← Tutte le segnalazioni

Altro

La segnalazione: "Persone sospette nel quartiere della Pianta"

Via Bengasi · Ospedaletto-Pianta

"Giovedì pomeriggio verso le ore 16, ho avuto modo di notare due persone sospette vicino al centro abitato della chiesa della Pianta (zona via Bengasi). Mi stavo recando a casa quando ho visto due persone (sembravano due ragazzini extracomunitari) che erano fermi davanti ad un'abitazione. Subito questa cosa mi ha fatta insospettire e mentre mi muovevo nella loro direzione, sono subito indietreggiati e sono andati via. Mentre mi passavano accanto ho notato che uno di loro ha anche cercato di nascondere il volto coprendoselo con il cappuccio della felpa. La cosa che mi ha spaventata è che la casa che stavano guardando era proprio la mia, e quelle persone non le avevo mai viste. Ho voluto segnalare questa cosa perchè non mi sono sembrati per niente due ragazzini intenti nel fare gli auguri di buon anno alle famiglie, ma sembrava stessero addocchiando le case della zona".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Io non so se siano gli stessi anche perché mi sono sembrati un pò più grandicelli.. la cosa mi ha alquanto sorpresa poiché è una via chiusa e quasi mai nessuno entra.. E come mi hanno vista non hanno detto bau..hanno abbassato la testa o cercato di coprirsi il volto!! Spero non fosse niente e che fossero semplici ragazzini che volevano fare gli auguri...

  • Penso siano gli stessi ragazzini che passavano nel quartiere a dare il buon anno. Hanno suonato anche a casa mia (traversa via Zampeschi)semplicemente x fare gli auguri. Dalla descrizione sembrano gli stessi...eta' circa 13/15 anni .

Segnalazioni popolari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento