← Tutte le segnalazioni

Incidenti stradali

Nuova rotonda in via Cadore, in molti tagliano

Buongiorno a tutti scrivo qui per mettere in evidenza un grosso problema alla nuova rotonda fra via Cadore e via monte San Michele!!gradirei da parte dei vigili un appostamento in suddetta rotonda,posso garantire una 15/20 multe al giorno almeno per la prima settimana in quanto chi viene da via monte San Michele e si vuole immettere in via Cadore nn fa certo la rotonda ma taglia senza problemi l'incrocio così come chi viene da via Cadore e vuole andare verso la zona pianta nn va certo fino alla rotonda di via Gorizia per effettuare la rotonda ma taglia direttamente a sinistra!!!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Si hanno ragione tutti ma se la polizia potesse essere onnipresente allora non vi sarebbero più ne infrazioni ne reati. Purtroppo viviamo in in mondo reale e non si puo controllare tutto. Cercare di essere rispettosi e spingere gli altri a farlo è doveroso e sensato....ma vi sono cose piu urgenti!! Controllare chi telegona e guida .... quello si è urgente, la situazione in merito è ormai insostenibile. Bisogna cominciare a ritirare piu patenti..

  • Buongiorno massimo lei ha ragione striamo dicendo la stessa cosa così come lei ha ragione a dire che bisognerebbe fare multe a chi parla al cellulare senza però dimenticare anche chi nn rispetta anche le altre regole!!!!buone feste a lei e a tutti

  • Signori siamo tutti d'accordo che quell' incrocio è stato progettato male (lo dice anche il Comune, che ha dato la colpa all'Anas, e che adesso deve rivedere). Quell'incrocio così com'è esiste da oltre un anno, ma quanti incidenti? Quanti feriti? Invece di chiamare i Vigili per questo sarebbe meglio fare le multe per i cellulari (che da soli provocano migliaia di morti all'anno) o per le cinture. Vogliatevi bene in fondo siete dalla stessa parte.

  • Cara sig.ra Daniela ribadisco almeno metta il cognome almeno saprei anche io chi cercare in una ipotetica lista da me nn firmata!!!io nn metto in discussione la validità del progetto con conseguente viabilità ma solo che si debba sempre infrangere le regole che,come lei anche io penso che sia una cosa ridicola quella rotonda,purtroppo dovrebbero essere rispettate!!!!,abito in fondo a via Cadore verso il raketown!!!perché scusi avrei fatto una figura barbina?????il comune va di male in peggio quindi quale modo migliore per tirar su due euro se nn con delle contravvenzioni che in quella zona sarebbero più che giuste???quando un anziano in bicicletta verrà investito perché qualche cittadino stanco di questo sopruso che lo obbliga ad andare fino alla lontanissima via Gorizia ne riparleremo!!per concludere forse una volta per tutte io come voi nn sopporto quella rotonda nn ė stata creata con un certo buon senso ma solo per favorire il conad e i vari camion che vanno lì a scaricare il materiale però dico che potremmo rispettare le regole stradali!!!! Volevo dire solo ed esclusivamente questo!!!!emanuele leone cioè nome e cognome

  • Caro Leone lei e' un genio. Multe anche ai pedoni e a quelli che in bicicletta attraversano via monte San Michele per immettersi in via Cadore ed andare al conad super store a fare la spesa! Visto che non esiste una ciclabile e neppure le strisce pedonali, la polizia farebbe affari d' oro! Lei è' una volpe! Io sono una tra i promotori della petizione e raccolta firme per la regolamentazione della rotonda. Non soltanto lei non ha firmato, ma invitando i vigili ad appostarsi garantendo 20 multe, ha fatto una figura barbina. Io abito in Via Trentola e parlo per chi, come me, per andare al Conad, cimitero o altro, arrivata in via monte San Michele, deve girare a dx sino alla rotonda via Gorizia per poi immettersi in via Cadore . Io vorrei solo che la svolta a sx fosse permessa solo alle auto, bici e moto che vanno verso la pianta, senza allungare la strada sino a via Gorizia con tutto il traffico che c' e ad ogni ora del giorno. Vogliamo parlare di via monte pasubio?impensabile percorrerla, visto la larghezza della strada. E via Cadore direzione via Bengasi? Niente pista ciclabile, niente strisce pedonali, niente linea bianca sulla carreggiata. Però che @#?*%$! Abbiamo una rotonda che sembra il GRA di Roma! Vogliamo parlare del pargheggio di 36 posti auto sito dietro il bar di via monte San Michele? Ma a cosa serve? Chi lo usa? Vergogna! E i pedoni e le bici devono andare rasente i fossi e rischiare la multa! Caro, si fa per dire, Leone. Abito sul rettilineo di via Trentola, dove ke auto, le moto e i camion, sgassano sino ad arrivare a più di 100 km orari. Li ci vorrebbero i vigili ed infatti alcune volte si sono appostati nel mio viottolo. Ma la rotonda e soprattutto l' isola, deve permettere a tutti di poter andare in via Bengasi, dove c' e Superstore, senza obbligatoriamente intasare via monte pasubio e via Gorizia. E senza penalizzare biciclette e portatori di handicap. Prima dei vigili, sarà meglio che Forlì faccia fare le strisce pedonali, cosa ne pensa caro Leone? Sono a disposizione. Daniela Valentini. Via Trentola n.11. E lei dove abita?

  • Caro paolone press io a differenza sua ho messo il mio vero nome e cognome è abito in fondo a via Cadore quindi essendo della zona posso permettermi di parlare!!!lei ha ragione a dire che nn ha senso questa rotonda ma è anche vero che se qualcuno,in modo più o meno giusto,ha messo certo cartelli di obbligo di svolta,bisognerebbe rispettarle senza fare sempre e comunque il solito italianuccio che se ne frega delle regole ma poi si incazza se prende una multa!!!!nn ho mai scritto che alcuni nn debbano usare la tangenziale ma solamente che potremmo ogni tanto rispettare le regole stradali.io mi chiamo emanuele leone e nn mi nascondo o vergogno di scrivere senza offender nessuno quel che è il mio pensiero!!!!!!buon fine settimana a lei e a chiunque avrà la voglia di leggermi

  • Penso che il signor Emanuele Leone, o come cavolo si chiama, non abiti nella zona di S.Benedetto-Pianta e non si renda conto del disagio che arreca ai residenti quell'assurda rotonda. Lo status quo attuale vieta la svolta verso la rotonda a quanti provengano da via Cadore-Tentola, è vero, e le multe ci stanno. Ma ci sta anche che gli amministratori, sia per un atto di giustizia che per non perdere troppi voti alle imminenti elezioni amministrative, mettano mano velocemente al progetto e modifichino l'intersezione per consentire A TUTTI I FORLIVESI, e quindi anche a chi risiede su via Trentola (almeno 300 famiglie firmatarie della petizione) di prendere la nuova tangenziale senza allungare il percorso di un km fra andata e ritorno da via Gorizia. Quanto al sig. Leone, avrei piacere che i vigili infierissero senza pietà anche sui pseudo-cittadini malfidati e ruffiani come lui, che si sentono senza peccato e scagliano la prima pietra senza prima chiedersi per quale motivo così tanti forlivesi violano quel divieto, evitando di farsi un km un più di strada e di benzina ogni qualvolta hanno necessità di raggiungere l'Ospedaletto, Sig. Leone, la Tangenziale è stata COSTRUITA PER TUTTI I FORLIVESI E PAGATA DA TUTTI I FORLIVESI, NESSUNO ESCLUSO e tutti devono poterne usufruire.

Segnalazioni popolari

  • Smarriti due labrador ieri mattina zona Vitignano - Rocca delle Caminate

  • "Aiutatemi a ritrovare Maya": l'appello del proprietario della sua amica a quattro zampe

  • Tom è scomparso, appello per ritrovarlo

  • Mancato svuotamento delle campane del vetro

Torna su
ForlìToday è in caricamento