← Tutte le segnalazioni

Altro

Un cittadino inglese va controcorrente: "Forlivesi, la vostra città è bellissima"

Io sono un cittadino inglese, so che dovrei scrivere qualcosa che non va, ma per una volta vorrei dire qualcosa di positivo. Per un motivo personale sono dovuto andare all'ospedale Morgagni e a Villa Igea, nei quali ho trovato un servizio eccezionale, mia figlia ha 12 anni e frequenta una scuola della quale io posso solo esprimere cose positive. Abbiamo una città vivibile, percorsi ciclabili bellissimi e tante zone verdi, personalmente credo che voi dovreste essere orgogliosi di essere cittadini italiani, soprattutto in una città come Forlì. Vi chiedo solo di cominciare di pensare positivamente e render conto di quello che avete, essere orgogliosi di essere italiani.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Dopo 44 anni vissuti in Sicilia e girato in lungo e in largo l' Italia per lavoro, vivo da due anni in questa meravigliosa città.....pochissime cose negative , ci vivo molto bene. Un caro saluto a tutti i Forlivesi DOC e di adozione come me !

  • PAUL, tu sei inglese appunto, noi italiani, e anche a Forlì (come in tutte le città d'Italia) tutti si lamentano della propria città, tutti..basterebbe aver messo il naso fuori dalla provincia per vedere che è così, il forlivese commentatore di forlìtoday è quel personaggio che se gli costruiscono strade, aeroporti, ospedali all'avanguardia ecc ecc si lamenta perchè il comune non gli ha installato il lampione sopra il suo giardinetto o si chiede se è solo una manovra elettorale di tal sindaco, il forlivese qui dentro si lamenta a prescindere, in qualsiasi cosa ma forse non sanno (o per me fanno finta) che in altre parti è ben peggio e quindi, non avendo provato appunto..altri luoghi, ecco che arriva la classica mentalità da provincialotto, la sua sorella CESENA e i suoi abitanti, sono al quanto piu moderni e aperti dei forlivesi, FORLì è una città che merita di piu e ho l' impressione che la colpa stia innanzitutto degli abitanti stessi, tipico esempio: si lamentano che il centro è morto, ma io sono convinto che se poi aprono locali con musica, street bar e concerti, cominciano a frignare che c'è troppo baccano e non riescono a contare le pecorelle prima di dormire...ne potrei fare altri mille di esempi ma penso che non serva aggiungerne altri, quindi PAUL 'non ti curar di loro' e grazie per gli apprezzamenti!!!

    • d'accordissimo

  • Concordo con il signore inglese e con Mr, Forlì a me piace e ci vivo bene! Purtroppo la mentalità provinciale fa parte del nostro essere forlivesi, poco abituati al cambiamento e di poca elasticità mentale. Per allargare gli orizzonti ci vuole molto tempo aimè, e occorrerebbe uno sforzo comune per cambiare l'atteggiamento negativo per il quale c'è sempre qualcosa per cui lamentarsi!!

  • tutto condivisibile, ma non sarà, molto più semplicemente, che questo Signore avrà avuto altre esperienze negative, o non così positive in altre realtà e che quindi può fare un raffronto a ragion veduta? Sappiamo bene che esultiamo quando vinciamo i Campionati del Mondo (io per primo) e che, se possiamo succhiare qualche cosa allo Stato non ci tiriamo mai indietro, ma sappiamo anche che siamo inguaribilmente ammalati di esterofilia. Contraddizioni a iosa.

  • Il signore inglese in parte ha ragione e in parte no, spiego. Forlì, vista esternamente non è una brutta città, nel complesso è pulita, vivibile, teoricamente non manca nulla. Il problema sta proprio nel "teoricamente" in quanto abbiamo una mentalità prevalentemene provinciale non aperta (ma la presunzione di esserlo) io quando parlo faccio sempre esempi banali tipo che abbiamo l'aeroporto ma ci da fastidio il rumore degli aerei; o che vogliamo l'università ma non la vivacità dei ragazzi.. Sulla questione dell'orgoglio nazionale; non siamo nazionalisti nel senso che ci sentiamo un popolo unico ma abbiamo una sorta di unità in stile "sotto sotto siamo italiani e sappiamo come arrangiarci e questo è il nostro punto che in qualche modo ci unisce da nord e sud". Siamo insieme da poco più di 150 i popoli si formano con molto più tempo..

    • Ottimo commento concordo!

Segnalazioni popolari

  • Bidoni dei rifiuti distrutti, escrementi e vomito vicino ai portoni, danni alle auto. Un residente: "E' il far west"

  • Quando è il cittadino a tagliare l'erba a margine della strada

  • Degrado in via Lega: "Situazione imbarazzante e di cattivo gusto"

  • Non solo critiche, un cittadino loda il Pronto Soccorso: "In un'ora ero già stato visitato e dimesso"

Torna su
ForlìToday è in caricamento