La Gymnica 96 ancora campione interregionale di serie B

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

La squadra forlivese di ginnastica ritmica di Gymnica 96 ha ottenuto una brillante vittoria nella fase interregionale area Nord-Est del Campionato di Serie B che si è disputato a Castellanza (VA) , prova unica che garantiva l'accesso alla finale nazionale il prossimo fine settimana a Fabriano e che la proietta di diritto fra le pretendenti alla promozione in serie A .

Facendo un paragone ciclistico è come avere vinto una tappa al Giro d'Italia, è bello, fa piacere, ma la cosa davvero importante è essere fra quelli che se la giocano l'ultimo giorno. Facciamo quindi i complimenti a tutta la squadra ma sappiamo anche che questo non è il momento di rialzarsi, dobbiamo continuare a spingere sui pedali a testa bassa fino al traguardo finale.

"E stata una bella gara ed una vittoria di squadra," sono le parole delle allenatrici Pamela Barberini e Chiara Domeniconi "Le ragazze erano molto concentrate e determinate a riconfermare il primo posto in regione. La cosa positiva è che anche in una giornata dove non tutto è filato liscio la squadra è riuscita a portare a casa il risultato grazie alla sua compattezza." Chiara Monti al corpo libero è stata precisa ed espressiva, Arianna Leoni ha condotto magistralmente l'esercizio alla fune mentre ha avuto una piccola incertezza nella prova alle clavette , Giulia Capacci negli esercizi a palla e nastro ha dimostrato di essere sempre in netta crescita e Giulia Muscolino al cerchio ha ottenuto il punteggio più alto di tutta la gara. Un risultato che dà fiducia e spinge a credere sempre più nelle proprie possibilità.

Facciamo un grande in bocca al lupo alle ragazze e alle allenatrici per la finale nazionale a Fabriano dove gareggeranno fra le migliori 15 squadre d'Italia per staccare uno dei tre pass per la promozione nella massima divisione.

I più letti
Torna su
ForlìToday è in caricamento