Calcio a 5, Forlì a caccia di nuovi talenti. A luglio al via gli stage di reclutamento

Tanta è l’attesa da parte di tifosi e media per scoprire chi saranno i confermati e chi i volti nuovi della rosa

Non si ferma l’incessante lavoro della dirigenza del Forlì calcio a 5 per gettare le basi della prossima stagione. Tanta è l’attesa da parte di tifosi e media per scoprire chi saranno i confermati e chi i volti nuovi della rosa a disposizione di mister Gottuso ma per questo bisognerà attendere il mese di luglio quando inizierà ufficialmente la nuova stagione.

Ma in casa forlivese non si vuole lasciare nulla al caso e come da tradizione nel mese di luglio, appena sarà possibile riprendere l’attività per gli sport di squadra in palestra e nel pieno rispetto dei protocolli sanitari disposti dalla Federazione, verranno organizzati degli stage di reclutamento di giovani promesse per andare a completare il rooster della formazione Under 21 che agli ordini di mister Fabbri verrà iscritta al campionato regionale di categoria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’invito è rivolto ai ragazzi nati tra il 2000 e il 2004 che stanchi del solito calcetto fra amici vogliano provare il vero calcio a cinque. La partecipazione agli stage sarà gratuita e non vincolante, si invitano quindi i ragazzi interessati a contattare tramite i canali social la società per prenotarsi e verranno poi ricontattati appena sarà possibile fissare le date degli stage diretti da mister Alessandro Fabbri con la partecipazione e la supervisione del mister della prima squadra Davide Gottuso. Un occasione quindi per riassaporare il campo e mettersi alla prova in uno sport magari praticato solo amatorialmente che potrebbe invece diventare una nuova opportunità di carriera per quei ragazzi che nel mondo del calcio a 11 si sono visti per svariati motivi la porta chiusa. Perché quindi privarsi di questa opportunità?.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento