rotate-mobile
Sport

Nuoto, Coppa Brema: De Akker Team si conferma in serie A1

Anche la squadra femminile si è comportata bene. Composta da atlete tutte giovanissime, ogni anno si avvicinano sempre di più ai risultati della squadra maschile. Prossimo obiettivo: arrivare in serie A2

Ufficiale: De Akker Team sesta squadra in Italia (terza in regione) con la formazione uomini e il punteggio di 12.083 punti. Molto bene anche le donne, quinte in regione con il punteggio di 10.459. Ben 6 erano gli atleti forlivesi del GS Forlì Nuoto convocati dal De Akker Team, che hanno disputato 15 gare sulle 30 totali. La squadra forlivese è stata la più presente in acqua tra le 6 realtà natatorie presenti nel De Akker Team (Bologna, Forlì, Reggio Emilia, Ferrara, Vicenza e Napoli).

Il 20 dicembre si è tenuta la fase regionale della Coppa Brema allo Stadio del Nuoto di Riccione. Dopo aver aspettato che uscissero i risultati di tutti i concentramenti regionali, si fa festa in casa De Akker Team e GS Forlì Nuoto. La squadra maschile si è confermata per il secondo anno consecutivo nelle migliori otto squadre d'Italia. Grazie a questo risultato, parteciperanno al Campionato a squadre di serie A1 che si svolgerà il 24 aprile sempre a Riccione. Anche la squadra femminile si è comportata bene. Composta da atlete tutte giovanissime, ogni anno si avvicinano sempre di più ai risultati della squadra maschile. Prossimo obiettivo: arrivare in serie A2.

Questo risultato inorgoglisce anche GS Forlì Nuoto che si è visto convocare ben 6 atleti, 2 maschi e 4 femmine: Fabio Lombini, Stefano Graf, Eleonora Babini, Linda Lonzardi, Giorgia Lugnoli e Beatrice Siboni. Fabio Lombini, atleta di punta del GS Forlì Nuoto e De Akker Team, chiude il weekend in grande spolvero, migliorando ancora i suoi personali ed avvicinandosi sempre di più ai grandi del nuoto italiano. Ma iniziamo da venerdì: i Campionati Italiani Assoluti di Riccione non iniziano nel migliore dei modi per il nuotatore allenato da Alessandro Resch, dove nei 400m misti parte forte, ma non riesce a concludere come ci si aspettava. Nella stessa giornata si riprende nella staffetta 4x100m stile.

Lo stesso Fabio ha detto: "Non so cosa sia successo nei 400m misti, mi sentivo benissimo in acqua. Volevo rifarmi il prima possibile, perché ero consapevole di essere in forma". Il giorno successivo nei 50m dorso fa il suo migliore arrivando nei primi venti Assoluti con il tempo di 27"09. In Coppa Brema ha dato conferma del suo stato di forma segnando tempi strepitosi sia nei 200m sia 400m stile libero, portando tantissimi punti che hanno permesso poi a De Akker Team l'ingresso in serie A1 (200m stile libero 1'48"65, 400m stile libero 3'50"50). Anche nei 1500m, nonostante un’entrata imprecisa nel tuffo che gli ha fatto scappare gli occhialini, ha fatto segnare un altro tempo importante (15'31"19), che crea nuovi orizzonti e nuovi obiettivi all'atleta forlivese.Grande merito dell'impresa targata De Akker Team va data anche a Stefano Graf, che, nonostante da quest'anno sia diventato allenatore dei più piccoli del GS Forlì Nuoto e abbia ridotto sostanzialmente i volumi di allenamento, ha voluto dare il suo contributo permettendo alla squadra di ottenere più punti possibili nei 100m dorso e nella staffetta 4x100m mista.

Il capitano del settore femminile Linda Lonzardi è in uno stato di forma incredibile e con le sue gare porta entusiasmo a tutto il resto della squadra. Per l'atleta, specialista della velocità, ben 5 gare, unica dell'intera squadra: 50m, 100m, 200m stile libero, 4x100m stile e 4x100m mista. Un applauso va fatto anche a Beatrice Siboni che, nonostante un virus non le abbia permesso di arrivare al meglio della forma e ne abbia messo in discussione la sua presenza fino all'ultimo, è riuscita invece a gareggiare su alti livelli nei 100m dorso e nella 4x100m mista. Giorgia Lugnoli è la donna che ha totalizzato più chilometri di tutta la competizione nel settore femminile, gareggiando nei 400m, 800m stile libero e 200m, 400m misti. Brava anche Eleonora Babini, presente nella staffetta 4x100m stile, ma importantissima per la squadra, poiché in Coppa Brema le staffette valgono il doppio dei punti rispetto alle gare individuali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, Coppa Brema: De Akker Team si conferma in serie A1

ForlìToday è in caricamento