menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calcio giovanile, prestigioso risultato dell’Edelweiss Jolly a Empoli

Gli atleti dell’Edelweiss Jolly hanno conquistato un bel terzo posto, sconfitti di misura (1-0) solo dai padroni di casa dell’Empoli.

La formazione “Primi Calci” (2009) dell’Edelweiss Jolly ha conseguito un prestigioso risultato sui campi dell’F.C.Empoli. Venerdì e sabato scorsi la squadra toscana ha ospitato un torneo tra le società di tutta Italia affiliate alla stessa: su un totale di 25 squadre partecipanti, gli atleti dell’Edelweiss Jolly hanno conquistato un bel terzo posto, sconfitti di misura (1-0) solo dai padroni di casa dell’Empoli.

"Anche quest’anno- afferma Marco Pierucci, responsabile Attività di Base - continua il rapporto con l’Empoli. I loro tecnici ed allenatori saranno presenti presso le strutture dell’Edelweiss Jolly nelle giornate del 21 e 22 dicembre prossimi e nell’occasione svolgeranno degli allenamenti specifici con tutte le annate iscritte alla scuola calcio dell’Edelweiss e ne incontreranno gli allenatori per un confronto sulle metodologie di allenamento, sempre finalizzate alla crescita sportiva e personale dei ragazzi. Questo rapporto con una società professionistica, l’Empoli, ci ha messo nelle condizioni di poter offrire ai nostri “piccoli campioni” tutti gli strumenti tecnici per potersi esprimere al meglio".

"La nostra società - continua Pier Roberto Pierucci, vice presidente Edelweiss Jolly Forlì - ha rapporti di collaborazione con diverse Società con le quali vengono definiti i percorsi di crescita più idonei per i nostri ragazzi che si sono messi in evidenza nei vari campionati. Moltissimi sono i nostri ragazzi che dopo il percorso iniziale nelle nostre strutture, sono approdati in Società Professionistiche. Pochi mesi fà, Pietro Zattini, un nostro atleta dei “giovanissimi 2003” è approdato al Ravenna, squadra professionistica che disputa il Campionato Nazionale Giovanissimi".

"Pietro è "cresciuto" nella nostra società dove ha potuto assecondare  la sua passione ed il suo amore per il calcio: passione che ha saputo coniugare con gli impegni scolastici essendosi diplomato con il massimo dei voti all’esame di Terza Media - conclude Pierucci -. Pietro oggi oltre a giocare nel Ravenna e frequenta con serietà ed impegno il Liceo Classico Tradizionale di Forlì: un bell’esempio di come si possa coniugare attività sportiva e attività scolastica".

pietro-zattini-2

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento