menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Forlì i Campionati Italiani Invernali di Pentathlon Lanci Master

Domenica l’Edera Atletica Forlì organizza i Campionati Italiani Invernali di Pentathlon Lanci Master. La categoria Master parte dai 35 anni in su ed ogni cinque anni definisce una categoria: per esempio i MM35 (Master Maschi) hanno dai 35 ai 39 anni

Domenica l’Edera Atletica Forlì organizza i Campionati Italiani Invernali di Pentathlon Lanci Master. La categoria Master parte dai 35 anni in su ed ogni cinque anni definisce una categoria: per esempio i MM35 (Master Maschi) hanno dai 35 ai 39 anni, i MM40 hanno un età compresa fra i 40 e i 44 anni e così via. Il pentathlon lanci è una gara multipla, cioè tutti i concorrenti devono fare martello, peso, disco, giavellotto e il lancio di un martellone con la maniglia corta, pesantissimo.

Ogni misura ha un punteggio ed alla fine vince chi totalizza più punti. Parteciperanno a Forlì 130 atleti provenienti da tutta Italia e fra gli iscritti ci sono nomi illustri del passato come Carmelo Rado MM80 che vanta ben 23 maglie azzurre nel lancio del disco negli anni sessanta, finalista alle Olimpiadi di Roma e  tutt’oggi primatista mondiale MM70 con metri 55,27 e  primatista mondiale MM75 con metri 49,21. Carmelo Rado, nato nel 1933, quest'anno è entrato nella nuova categoria dei MM80 ed il suo obiettivo sarà di battere il record mondiale di disco del Finlandese Osmo Renvall di metri 37.86 che resiste da 22 anni.

Iscritti altri nomi illustri, Flavio Asta MM65, 21 maglie azzurre nel lancio del peso negli anni sessanta-settanta, Maria Luisa Fancello MF70, azzurra nel disco negli anni sessanta e Paola Melotti MF55 fresca vincitrice del lancio del peso ai recenti Campionati Europei Indoor Master di San Sebastian (Spagna). Ma i due veri campioni di questa manifestazione saranno Nives Fozzer MF80 (83 anni) e Giuseppe Rovelli MM95 (95 anni esatti).

In rappresentanza dell’Edera Atletica Forlì gareggeranno Anna Maria Garofoli MF35 e Antonella Bevilacqua MF45 (nella foto) entrambe a caccia di medaglie, Giuliana Giannetti MF50 e Giorgio Spagnoli MM50. Le gare al Campo Gotti iniziano domenica alle 9.20 col cerimoniale e l’alzabandiera per terminare alle 19 della sera quando, oltre alle premiazioni ufficiali e alle vestizioni dei Campioni Italiani, sarà consegnato alla miglior risultato tecnico del lancio del martello-martellone un premio speciale in memoria del nostro dirigente Alieto Rontini scomparso di recente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento