menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Forlì nel weekend il 16esimo Congresso Nazionale di AICS

“Esercitare e promuovere luoghi di cittadinanza”: è questo il titolo scelto per il 16esimo Congresso Nazionale di AICS Associazione Italiana Cultura Sport, in programma a Forlì nel weekend

“Esercitare e promuovere luoghi di cittadinanza”: è questo il titolo scelto per il 16esimo Congresso Nazionale di AICS Associazione Italiana Cultura Sport, in programma a Forlì nel finesettimana ormai alle porte. Un appuntamento che per tre giorni, da domani, venerdì a domenica, richiamerà circa 300 partecipanti che alloggeranno nelle strutture ricettive della città.

Il Congresso rappresenterà un importante momento di confronto e dibattito sul cammino svolto negli ultimi anni e sul percorso da intraprendere per l’Associazione che si occupa di promozione sportiva e sociale, e che oggi è presente su tutto il territorio nazionale per un totale di quasi 800mila iscritti e circa 9mila circoli. Nel corso dei tre giorni i presenti saranno chiamati anche ad esprimersi sui nuovi organi del direttivo nazionale, a partire dalla Presidenza.

I lavori si apriranno domani, venerdì, alle ore 17,30 presso la Sala Europa dell’Hotel Globus City (via Traiano Imperatore, 4), con l’inaugurazione pubblica che vedrà la presenza di autorità locali, rappresentanti delle istituzioni e del mondo sportivo (CONI ed Enti di promozione sportiva) come il Senatore Andrea Olivero, già Presidente Nazionale ACLI e Portavoce del Forum del Terzo Settore, o il Presidente Nazionale UISP, Filippo Fossati. Oltre a loro, alcuni rappresentanti di Enti partner dell’Associazione come il Presidente di Telefono Azzurro, Ernesto Caffo, il Presidente FITuS (Federazione Italiana Turismo Sociale) Benito Perli, ma anche il neodeputato forlivese del Pd, Marco Di Maio.

Nella giornata di sabato, dalle ore 9, ci si sposterà nella Sala Valco del Centro Congressi AICS (via Ravegnana, 407/7), dove avranno luogo le votazioni ed il dibattito interno. In quell’occasione il Presidente Nazionale AICS Bruno Molea, alla ricerca della riconferma per il terzo mandato, presenterà anche il primo Bilancio Sociale dell’Associazione, un documento che traccia un rendiconto delle attività svolte nell’ultimo quadriennio, in funzione soprattutto della loro ricaduta in termini sociali.

Il Bilancio evidenzia, tra le altre cose, come nel periodo 2009-2012 si sia registrato un aumento di quasi 40mila tesserati, di cui la maggior parte giovani (34.961), a testimonianza della vitalità di un’Associazione che da tempo ha allargato la sfera della propria azione da un ambito prettamente sportivo ad iniziative di solidarietà, di promozione culturale, di sensibilizzazione verso l’ambiente, di formazione e di attenzione verso gli emarginati ed i diversi, configurandosi oggi come un Ente impegnato a 360 gradi nell’ambito del Terzo Settore, oltre che dello sport. A dimostrarlo, alcuni dati che verranno presentati, come quelli relativi al Settore Politiche Sociali, dove in 4 anni AICS ha aderito a 8 progetti a livello nazionale (legati in particolare a formazione ed emergenze sociali) che hanno coinvolto 87 Comitati Provinciali e quasi 5mila partecipanti.

Nella mattinata di domenica, infine, sempre al Centro Congressi AICS è prevista la proclamazione degli eletti e, alle ore 10, la consegna dei riconoscimenti che ogni anno l’Associazione dona ai suoi tesserati meritevoli. In particolare, il premio “Una vita per l’AICS” andrà ad alcuni dirigenti che si sono distinti per la loro attività sul territorio di pertinenza, mentre il “Premio all’atleta” sarà consegnato al bellunese Mattia Bacchilega, Campione del Mondo 2012 di Karate Tradizionale Kumite Individuale, ed al napoletano Emanuele Sarnataro, Vice Campione Europeo Under 21 di Karate Sportivo Kumite Individuale nel 2013.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento