rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Sport

A Pescara le aquilotte sfiorano l'impresa conquistando la medaglia d'argento

Sabato e domenica a Pescara si è disputata la terza tappa del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour 2015 che ha messo in palio l’11^ Supercoppa Italiana Sand Volley 4X4

Sabato e domenica  a Pescara si è disputata la terza tappa del Master Group Sport Lega Volley Summer Tour 2015 che ha messo in palio l’11^ Supercoppa Italiana Sand Volley 4X4. La NTT Forlì, guidata da coach Giovanni Tassani, si è presentata a questo appuntamento con l’innesto di Laura Saccomani e il ritorno di Teresa Ferrara mentre, rispetto alle formazione che la settimana precedente aveva giocato a San Benedetto del Tronto, riposano Geraldina Quiligotti e Federica Tasca. A completare il sestetto forlivese: Giulia Agostinetto, Flavia Assirelli, Laura Delli Quadri e Alessandra Ventura.

Sabato mattina, nella Beach Arena allestita in piazza Primo Maggio, le aquile di Forlì partono alla grande battendo 2-1 (15-3, 9-15, 16-14) la Pomì Casalmaggiore, vincitrice delle due precedenti tappe, in cui aveva dominando senza perdere nemmeno una partita. Nel secondo incontro del girone, la NTT incontra Caserta in un match estremamente equilibrato che termina 2-1 per le campane (13-15, 15-13, 15-8).

Nella fase a incroci,  sabato pomeriggio, la NTT Forlì (seconda nel suo girone) prevale sulla Saugella Summer Team Monza (terza nell’altro girone) con il risultato di 2-1 (15-12, 11-15, 17-15) e conquista l’accesso alla semifinale che gioca domenica mattina contro Urbino, detentrice del titolo. Anche in questo incontro i valori in campo risultano equilibratissimi. Le marchigiane sulla carta sono le favorite, ma le nostre, con grande caparbietà, impongono il loro gioco e vincono 2-1 (15-9, 13-15, 15-13), strappando il meritato accesso alla finalissima.    

Nella finale 1° e 2° posto, che si disputa nel tardo pomeriggio di domenica, le aquile di Forlì ritrovano la Volalto Caserta, esordiente quest’anno nel Summer Tour, contro la quale danno vita a un match ad altissimo contenuto emozionale in cui, dopo aver dominato il primo set per 15 a 8, la NTT Forlì lascia a Caserta il secondo e il terzo set (13-15, 11-15).

“A Pescara abbiamo giocato un bellissimo torneo  – ha dichiarato Giovanni Tassani, coach della Volley 2002 NTT Forlì – in cui abbiamo battuto tutte le squadre che abbiamo incontrato tranne una, Caserta con cui ci siamo scontrati nella fase a gironi e poi in finale in due partite molto simili l’una all’altra”.

 “Non posso recriminare nulla alle mie giocatrici – sottolinea Tassani –, tutto quello che potevamo mettere in campo lo abbiamo messo. Abbiamo battuto le due squadre favorite, Casalmaggiore e Urbino. Non sono d’accordo con chi ha parlato di finale a sorpresa tra noi e Caserta. In realtà sono arrivate ai primi posti le due squadre più regolari di questa tappa. Noi ce la siamo giocata fino in fondo ma purtroppo, alla fine, ci deve essere un solo vincitore”.

“Il bilancio del Summer Tour 2015 a mio parere è estremamente positivo – conclude Tassani –. Da forlivese sono poi particolarmente orgoglioso e soddisfatto perché con i nostri buoni risultati e la nostra simpatia stiamo esportando il nome della Forlì sportiva a livello nazionale”.

“Se fossimo tornate da Pescara con la Coppa – ha dichiarato Alessandra Ventura, capitana della NTT Forlì – lunedì mattina  me la sarei portata in giro in trionfo in giro per la piazza del mercato di Forlì. Purtroppo questo non è accaduto, anche se sono comunque felice perché un secondo posto in classifica non è da sottovalutare, come non lo è stato il terzo posto di Lignano Sabbiadoro”.

“Personalmente torno a casa da Pescara molto contenta – afferma soddisfatta la Ventura –. Abbiamo giocato cinque partite e tutte e cinque sono andate al tie break, quindi alla fine accusavamo anche un po’ di stanchezza nelle gambe. Nonostante questo, nel complesso, abbiamo sempre espresso un bel gioco e in finale con Caserta ce la siamo giocata fino in fondo, lottando sempre punto a punto.

“È stata certamente la nostra migliore tappa in questo Summer Tour – conclude la Ventura –. Ora ci prepariamo per l’ultima tappa che si giocherà a Riccione, nella nostra Romagna, dove ci teniamo particolarmente a fare bella figura per chiudere in bellezza la stagione estiva del volley”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Pescara le aquilotte sfiorano l'impresa conquistando la medaglia d'argento

ForlìToday è in caricamento