menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pestato a sangue il figlio di coach Dell'Agnello

Il figlio dell'allenatore della "Le Gamberi Food' Forlì, Sandro Dell'Agnello, è stato vittima di una violenta aggressione avvenuta nel cuore della nottata tra sabato e domenica

Il figlio dell'allenatore della "Le Gamberi Food’ Forlì, Sandro Dell'Agnello, è stato vittima di una violenta aggressione avvenuta nel cuore della nottata tra sabato e domenica a Collesalvetti, in provincia di Livorno. Tommaso, questo il nome del figlio del coach della Fulgor, 21 anni, è stato picchiato a sangue da un gruppo di giovani perchè stava parlando con una ragazza che aveva da poco conosciuto in una discoteca.

Ricoverato all’ospedale di Pisa con una mandibola fratturata, è stato giudicato guaribile con una prognosi di 40 giorni. Coach Dell’Agnello ha lanciato un appello attraverso il social network Facebook per identificare gli aggressori del figlio, che sono riusciti a far perdere le loro tracce.

“Mi rivolgo a tutti voi amici e conoscenti di mio figlio - ha scritto l'allenatore de ‘Le Gamberi Food’ Forli’ sulla bacheca di Tommaso -. Vi ringrazio per gli attestati di affetto che arrivano numerosissimi per Tommaso, e chiedo, per chi sapesse o avesse qualche indizio riguardo la notte del 19, di aiutarmi ad identificare i suoi aggressori. Avrete la mia assoluta riconoscenza. Grazie comunque a tutti. Sandro Dell’Agnello, il babbo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento