Al Morgagni la prima sfida del 2019 offre il derby con la Savignanese, Protti: "Avrei voluto giocare contro l'Isernia"

Per i biancorossi si tratta della prima sfida del 2019, non avendo disputato la gara della scorsa settimana ad Isernia a causa delle intense nevicate che si sono abbattute nel centro-sud Italia

All'andata si imposero i gialloblu, con un gol di Guidi. Si gioca sabato pomeriggio, con calcio d'inizio alle 14.30, il derby tra Forlì e Savignanese. "Affronteremo una squadra un po' più rodata, con una partita in più di noi sulle gambe che ha anche vinto - esordisce mister Stefano Protti -. Si tratta di un'ottima squadra dotata di giocatori di livello come Pazzini, Peluso e Longobardi. Giocano con una forte intensità e ripartono molto bene".

Per i biancorossi si tratta della prima sfida del 2019, non avendo disputato la gara della scorsa settimana ad Isernia a causa delle intense nevicate che si sono abbattute nel centro-sud Italia. "Eravamo pronti per giocare e siamo contrariati per non averlo fatto - confessa Protti -. Avrei potuto constatare una eventuale crescita a livello di gioco. Comunque abbiamo lavorato tanto e andiamo incontro a un periodo di partite importante, dove saremo molto impegnati".

Non ci sarà Di Benedetto, che dovrà rimanere fermo per un piccolo stiramento per 20 giorni, mentre il resto della squadra è a completa disposizione. "Con l’arrivo di Aglietti possiamo contare sull’apporto di tre portieri di cui due Under, sempre in attesa di Pavan - commenta l'allenatore in merito all'ultimo arrivato -. Tommaso proviene da un settore giovanile importante e ha po' più di esperienza, anche se non ha giocato molto nella prima parte di stagione. Speriamo che ci possa dare una grossa mano ed è a disposizione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Protti si affiderà all'esperienza di Cascione: "E' giocatore che non ha bisogno di presentazioni. E’ un ragazzo serio, leale e bravo. Come squadra, dovremo essere capaci di aiutarlo ad esprimersi al meglio, in modo tale che lui possa aiutare noi a giocare nel migliore dei modi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Centauro si schianta contro l'auto in svolta e viene sbalzato contro il guard-rail: è grave

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Esce di strada e finisce con l'auto contro la recinzione di una casa: è grave

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento