menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altra ottima esperienza per il settore giovanile della Libertas Volley Forlì

Nel girone preliminare le ragazze mercuriali arrivano seconde dietro solo a Milano, squadra che alla fine si aggiudicherà il torneo ed è l’unica gara persa causa anche un po' di sfortuna

Altra ottima esperienza per il settore giovanile della Libertas Volley Forlì. Dopo il primo posto della U14 di Roli Sandro a e il secondo della U16 di Polo Loris al torneo nazionale di Bastia Umbra, nuova super prestazione per la U13 eccellenza della Libertas volley Forlì allenata da Sandro Roli e Catia Carioli al prestigioso torneo nazionale di Bellaria organizzato dalla Kiklos e denominato Happyfania Volley che si è svolto dal 3 al 5 gennaio e che ha raggiunto la ottava edizione. Il torneo è dedicato alle seguenti categorie: S3 Under 12, Under 13, 14, 16 e 18 Femminile e Under 14, 16 e 18 Maschile. 

Nel girone preliminare le ragazze mercuriali arrivano seconde dietro solo a Milano, squadra che alla fine si aggiudicherà il torneo ed è l’unica gara persa causa anche un po' di sfortuna. Infatti, nonostante l'infortunio di una giocatrice importante proprio durante il mach con Milano, che Forlì stava dominando sul punteggio di 5 a 1, la squadra si è un attimo smarrita, ha avuto una forte reazione e si è arresa solo al tie-break 12-15, dopo una vera battaglia e dove le forlivesi hanno dimostrato di essere un gruppo in crescita costante.

Ancora di più la Libertas lo ha dimostrato durante la finalina di categoria per il 3 e 4 posto contro la ostica Prato, sciorinando una prestazione tutta grinta e “cattiveria” che dopo circa 1 ora e mezza di battaglia fa propria  togliendosi la soddisfazione del podio vincendo al tie-break davanti ad un pubblico folto e rumoroso dimostrando di non subire la pressione dell'ambiente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento