rotate-mobile
Automobilismo

Andrea Succi e Fabio Graffieti terzi al quinto rally storico della Val D'Orcia

Domenica scorsa l’equipaggio del Racing Team Le Fonti, a bordo della Bmw M3 E30 del 1987 preparata e seguita in gara dalla Step21 di Daniel Rocchi, si è reso artefice di una gara fantastica sugli sterrati senesi

Andrea Succi e Fabio Graffieti terzi assoluti al quinto rally storico della Val d’Orcia, prova valida per il campionato italiano terra storico. Domenica scorsa l’equipaggio del Racing Team Le Fonti, a bordo della Bmw M3 E30 del 1987 preparata e seguita in gara dalla Step21 di Daniel Rocchi, si è reso artefice di una gara fantastica sugli sterrati senesi. Sul gradino più alto del podio sono saliti il leggendario Lucky Battistolli e la navigatrice Fabrizia Pons con la Lancia Delta Integrale della K-Sport, al secondo posto uno dei maggiori e forti interpreti della terra storica il sammarinese Bruno Pellicioni navigato da Lorenzo Ercolani Ford Escort RS

La gara

La gara, che ha preso il via sabato dal suggestivo centro storico di Radicofani, prevedeva due prove speciali per la prima tappa (il secondo passaggio sulla San Casciano Dei Bagni-Fighine è stato annullato): Succi e Graffieti non hanno preso il ritmo giusto in questa prima prova, ma nonostante tutto l’equipaggio romagnolo si è posizionato al quinto posto della assoluta e terzi delle due ruote motrici distanziati da Pelliccioni-Ercolani di 17 secondi e di 11 da Tonelli-Debbi, campioni in carica 2023

Nella prima prova della seconda tappa, la Radicofani-Francigena, Succi e Graffieti sono andati subito all’attacco, ottenendo la terza posizione alle spalle della quattro ruote motrici di Luky e Mura, distanziando i diretti rivali, Pellicioni di due secondi e Tonelli di quattro. Nella quarta prova speciale la Sarteano-Castiglioncello quinto tempo Succi e Graffieti, preceduti dal Pelliccioni di soli due decimi, distanziando Tonelli di sei secondi insidiandolo per la quarta piazza assoluta e la seconda delle due ruote motrici.

Al parco assistenza, dopo il primo giro di prove, sulla Bmw di Succi è stato riscontrato un problema al parastrappi dell’albero di trasmissione, ma con largo anticipo sull’uscita dal parco lo staff della Step21 ha sostituito il componente e fatto ripartire il nostro equipaggio. Altra zampata di Succi e Graffieti sulla Radicofani-Francigena secondo tempo dietro a Luky-Pons Lancia Delta Integrale, rifilando cinque secondi a Tonelli-Debbi Ford Escort e otto a Pelliccioni-Ercolani Ford Escort. Con questo tempo l’equipaggio del racing Team Le Fonti è balzato al terzo posto dell’assoluta e secondo delle due ruote motrici.

Alla prova speciale numero sei, la Radicofani-La Rocca, Succi e Graffieti hanno portato la Bmw M3 E30 della Step21 al secondo posto dietro a Luky-Pons, staccando Tonelli-Debbi di quattro secondi e Pelliccioni-Ercolani di sette consolidando la terza piazza assoluta. Nella settima prova speciale, la Sarteano-Castiglioncello Succi e Graffieti hanno chiuso al quinto posto, concedendo cinque secondi a Pellicioni-Ercolani (Tonelli-Debbi si sono attardati per un errore). All’ultimo parco assistenza, prima delle due prove finali, la classifica vedeva al comando dell’assoluta Luky-Pons secondi Pelliccioni-Ercolani terzi Succi-Graffieti a cinque secondi da Pelliccioni per la due ruote motrici.

Per l'ottava prova speciale, la Radicofani-Francigena, da Succi-Graffieti ci si aspettava una super prestazione visto i precedenti passaggi, ma tutto non è andato alla perfezione, con il duo del Racing Team Le Fonti solo quinto, concedendo a Pelliccioni un secondo e sei decimi. Succi e Graffieti si sono presentati alla nona ed ultima prova distanziati di sette secondi dai diretti avversari due ruote motrici Pellicioni-Ercolani.

Nona ed ultima prova di questo rally con la Radicofani-La Rocca, una prova corta dove sulla carta non si può recuperare più di tanto: Succi e Graffieti sono stati impeccabili, spremendo al massimo la Bmw e vincendo la prova davanti a Lucky Battistolli e Fabrizia Pons per due secondi (Tonelli-Debbi al terzo posto a tre secondi e quattro decimi davanti a Pellicioni-Ercolani, a cinque secondi e otto decimi). Succi-Graffieti alla fine si sono classificati al terzo posto per un solo secondo. Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano Terra Storico è per il 9°San Marino Historic il 21-23 giugno.

andrea succi e fabio graffieti terzi assoluti grandi protagonisti al 5°rally storico della val d’orcia campionato italiano terra storico -4andrea succi e fabio graffieti terzi assoluti grandi protagonisti al 5°rally storico della val d’orcia campionato italiano terra storico -3andrea succi e fabio graffieti terzi assoluti grandi protagonisti al 5°rally storico della val d’orcia campionato italiano terra storico -2andrea succi e fabio graffieti terzi assoluti grandi protagonisti al 5°rally storico della val d’orcia campionato italiano terra storico

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Andrea Succi e Fabio Graffieti terzi al quinto rally storico della Val D'Orcia

ForlìToday è in caricamento