rotate-mobile
Atletica

Assoluti di atletica, impresa di Carlotta Fedriga: record personale e medaglia di bronzo nei 60 metri

Davanti a lei solo Zaynab Dosso, neo primatista italiana con 7”02 terzo tempo al mondo, oro, e la detentrice del titolo 2023 Gloria Hooper, argento

Straordinaria impresa di Carlotta Fedriga, diciannovenne sprinter cresciuta nel vivaio dell’Edera Atletica. La velocista ha conquistato il bronzo ai Campionati Italiani Assoluti di Ancona domenica pomeriggio. Davanti a lei solo Zaynab Dosso, neo primatista italiana con 7”02 terzo tempo al mondo, oro, e la detentrice del titolo 2023 Gloria Hooper, argento.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Fedriga era approdata alla rassegna nazionale con ambizioni da finalissima, avendo recentemente demolito il personale fino a portarlo a 7”39, 7° tempo fra le 24 partenti. Compito non semplice dato il valore delle avversarie, ben tre primatiste italiane della 4x100 che nell’agosto del 2023 giunse quarta ai Campionati del Mondo, Dosso, Bongiorni e Pavese, nonché  le plurimedagliate azzurre Siragusa e Herrera, così come la più volte primatista italiana giovanile Pagliarini. Tutte presenti, d’altronde è l’anno olimpico e degli Europei a Roma. Ma la ragazza, allenata dalla mamma Giuliana Spada, è pronta e per nulla intimorita. Come pronti sono gli addetti ai lavori, incuriositi dalla continua crescita tecnica della Fedriga.

Alle 14:50 si comincia con le batterie di qualificazione, accederanno alla finale le prime due atlete, più due tempi di ripescaggio. Carlotta fa una gara perfetta, giunge seconda con 7”38 nuovo personale, alle spalle della marziana Dosso che fissa un sontuoso 7”12. La tensione sale, ci si aspetta una finalissima stellare con la Dosso così carica. Alle 16:35 si spengono le luci del PalaCasali, telecronista Rai e speaker in campo presentano le atlete una alla volta con il faro puntato, elencando vittorie e titoli, per la giovane ederina aggiungeranno entrambi il sostantivo “sorpresa”, poi di nuovo le luci, il silenzio e lo sparo. Zaynab Dosso è straripante, ancora un tempo spaziale 7”06, dietro di lei si proiettano sul filo di lana Fedriga, Hooper e Bongiorni. Dalla lettura del photofinish sarà seconda Gloria Hooper con 7”31 e terza Carlotta Fedriga con 7”33, altro personal best che abbassa di ben 22 centesimi quello dello scorso anno. Per la forlivese, che macina record a ripetizione, è l’ingresso definitivo in una nuova dimensione.

Ma le soddisfazioni in casa Fedriga non sono finite, perché poco più in là, nella pedana del getto del peso, la mamma e allenatrice Giuliana dà i giusti consigli alla sorella maggiore Martina, classe 2002. Anche qui bella gara e record personale 13,09 metri, che vale la nona posizione assoluta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assoluti di atletica, impresa di Carlotta Fedriga: record personale e medaglia di bronzo nei 60 metri

ForlìToday è in caricamento