rotate-mobile
Atletica

Atletica, per i ragazzi della Libertas un ottobre d'oro

Un mese che difficilmente verrà dimenticato alla Libertas Atletica Forlì, capace di impreziosire il suo già invidiabile palmares con piazzamenti di assoluto rilevo regionale, ma anche nazionale

Volge al termine la stagione agonistica dell’atletica con le consuete ultime gare su pista riservate al settore giovanile. Un mese di ottobre esclusivamente dedicato agli atleti delle categorie under 14 e under 16, iniziato con i Campionati Italiani Cadetti del quale si è già parlato, proseguito con i meeting provinciali e terminato col Trofeo delle Province, ultima gara di un programma iniziato ad aprile, a testimoniare l’importanza che la Fidal regionale attribuisce alle nuove generazioni di atleti. 

Un mese che difficilmente verrà dimenticato alla Libertas Atletica Forlì, capace di impreziosire il suo già invidiabile palmares con piazzamenti di assoluto rilevo regionale, ma anche nazionale. Frutto di una programmazione meticolosa della quale è parte integrante la “Scuola di atletica”, vero e proprio fiore all’occhiello della società, che quest’anno ha raggiunto lo storico risultato di oltre 120 iscritti suddivisi in corsi per età, dai più piccoli della categoria Esordienti (6 - 11 anni), alla categoria Ragazzi (12 - 13 anni), infine ai più grandi della categoria Cadetti (14 - 15 anni).

Ad accoglierli e seguirli nella loro crescita psico-fisica, la Libertas predispone di un invidiabile organico tecnico di composto da ben 21 fra allenatori e istruttori Fidal, con competenze ed esperienze pluriennali nella preparazione tecnica degli atleti. I più giovani vengono iniziati alla pratica dell’atletica leggera in forma giocosa, tuttavia senza precludere loro la possibilità di affrontare le prime esperienze agonistiche, consentendo ai tecnici di verificare la predisposizione alle singole discipline, preludio di allenamenti differenziati e personalizzati tipico delle categorie superiori. 

Il resoconto delle ultime gare della stagione

Al Meeting provinciale di Marina di Ravenna, che si è svolto il 15 ottobre, sono saliti sul gradino più alto del podio Andrea Bartolini (giavellotto femminile cadetti), Elisa Cortesi (giavellotto femminile cadette), Annagiulia Marsicovetere (peso ragazze) e Alessio Liotta (60 metri ragazzi); a completare i piazzamenti a podio gli atleti Luca Franco, Giulia Bonavita  e i 3 fratelli Le Saint Sepa, Eunice Sepa e Israel Sepa. Ai Campionati Regionali staffette Cadetti e Ragazzi, che si sono svolti a Bologna 16 ottobre, eccellente risultato della Libertas Atletica Forlì che ha vinto il titolo regionale di staffetta 4x100 riservato alla categoria Ragazzi, mettendo in fila ben 25 staffette avversarie. A gareggiare Israel Sepa, Luca Monterastelli, Adam Bjilat e Le Saint Sepa.

Al Trofeo delle Province, che si è svolto a Modena il 24 ottobre (una formula avvincente che consente ai migliori atleti selezionati, di rappresentare la propria provincia e competere per l’ambito titolo di Migliore Provincia della Regione), la Libertas Atletica si è presentata con 8 titolari, alcuni dei quali reduci dal Trofeo delle Regioni nell’ambito dei Campionati italiani Cadetti di Caorle, ben figurando e contribuendo in maniera decisiva al piazzamento della provincia di Forlì-Cesena, quattro classificata sulle 9 partecipanti. Questi i piazzamenti: Fabrizio Caporusso oro negli 80 metri e staffetta 4x100, Andrea Bartolini oro nel giavellotto maschile, Elisa Cortesi oro nel giavellotto femminile, Le Saint Sepa oro nel salto in lungo ragazzi, Luca Monterastelli 4° nei 2 chilometri di marcia, Annagiulia Marsicovetere 7° nel vortex ragazze, Luca Franco 8° nei 100hs e Israel Sepa 8° nei 1000 ragazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atletica, per i ragazzi della Libertas un ottobre d'oro

ForlìToday è in caricamento