rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Pugilato

Ring sotto le stelle in Piazza Saffi: è la serata della grande boxe con il "Mediterraneo Ibf"

L'ex Gil di viale della Libertà ha ospitato martedì pomeriggio la cerimonia del peso

E' la serata della grande boxe. Nell'ambito dei Mercoledì in centro, Piazza Saffi decreterà il vincitore del Mediterraneo IBF dei pesi medi. Due autentici guerrieri si sfideranno sul ring: Nicola Cristofori e Andrea Roncon. L'ex Gil di viale della Libertà ha ospitato martedì pomeriggio la cerimonia del peso. Il match sarà trasmesso in diretta da Fighterslife.tv a partire dalle 20.45 e sul canale 814 di Sky. Tra gli ospiti della serata Matteo Signani, Valerio Nati, Simona Galassi e Primo Bandini.

VIDEO - La cerimonia del peso all'ex Gil

I contendenti

II ferrarese Cristofori (14.3.2) è allenato da un mito vivente del pugilato nazionale l’ex campione italiano, europeo e mondiale dei massimi leggeri Massimiliano Duran ed è il numero quattro della classifica nazionale Brw dei superwelter.  Dopo aver esordito al professionismo nel 2015 dopo tre anni e sei successi consecutivi nel 2018 ha conquistato il titolo italiano dei welter battendo nel milanese Michele Esposito che combatteva davanti al suo pubblico. ll match che ha esaltato di più i fan di Cristofori è stato quello disputato sempre nel 2018 contro l’ex campione italiano dei welter superwelter e IBF Mediterraneo Tobia Loriga.Il periodo tra il 2019 e il 2021 non è fortunato per Cristofori che perde due volte. Arriva a forlì in grande forma dopo tre successi consecutivi.

Boxe sotto le stelle, la cerimonia del peso

Roncon (20.7.1) è il tipico puncher coraggioso che combatte sempre in casa altrui. Noto per la sua mobilità sul tronco e la solidità ha combattuto due volte per il titolo italiano. La prima volta contro quello che è considerato la prossima stella dei pesi medi nazionale Oliha perdendo ai punti nel 2020. Nello scorso febbraio in diretta televisiva perdeva per split decision contro de Novellis, ma la stampa nazionale ha criticato il verdetto che ha favorito in maniera evidente il campano. Arriva a Forlì dopo due successi consecutivi.

Anche sei match tra i dilettanti

Fungeranno da “corona” all'importante e incertissimo titolo Ibf professionistico ben sei match tra dilettanti che vedranno in azione quattro giovani speranze dell'Edera Forlì, allenati dall’ex campione italiano dei massimi 1994 Nino Fiumana: il 69 chili Nicolò Ruscelli e il 65 chili Roberto Novelli si batteranno rispettivamente con Lorenzo Padricelli e Francesco Libanore, entrambi della Pug. Padana di Ferrara, mentre la 57 chili Gaia Zauli a livello femminile e il 75 chili youth Francesco Atzori se la vedranno con Vangjiezia Skuka e Sergio Aliaj, della Reggiana Boxe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ring sotto le stelle in Piazza Saffi: è la serata della grande boxe con il "Mediterraneo Ibf"

ForlìToday è in caricamento