Giovedì, 28 Ottobre 2021
Altro

Calcio a 5, buona la prima per l’Oleodinamica Forlivese: vittoria con risultato tennistico sul campo della Mader

Prova maiuscola per i forlivesi che, al cospetto di una Mader coriacea e ben chiusa in difesa, lavorano gli avversari ai fianchi con pazienza dimostrando grande maturità

Buona la prima per i ragazzi di mister Vespignani che vincono con un netto 6-0 sul campo della Mader Bologna all’esordio stagionale nel massimo campionato regionale. Prova maiuscola per i forlivesi che, al cospetto di una Mader coriacea e ben chiusa in difesa, lavorano gli avversari ai fianchi con pazienza dimostrando grande maturità e il doppio vantaggio all’intervallo permette ai galletti di poter chiudere definitivamente i conti nella ripresa quando le maglie della difesa locale si allargano nel tentativo di recuperare, dilagando fino al 6-0 finale.

La cronaca

Il copione del match è chiaro fin da subito con i padroni di casa ben chiusi in difesa e il pallino del gioco nella mani forlivesi. Forlì che impiega poco per prendere le misure e già al terzo sfiora il vantaggio con Betancort che spara alto dal limite servito da una sponda di Di Maio. Al 10′ un pimpante Rossi fa le prove generali al gol ma, liberato in area da Salvatore, si vede chiudere dall’uscita di Gambetti che invece si fa sorprendere sul suo palo due minuti dopo da un tiro da posizione defilata dello stesso Rossi che si insacca fra montante e portiere per lo 0-1 ospite. Al 15′ primo squillo dei padroni di casa con Perugini che libero in area si vede murare dall’uscita bassa di Cassano. Forlì riprende con pazienza a lavorare ai fianchi la Mader che soccombe per la seconda volta al 18′: Betancort lancia Cangini sull’out di sinistra, il capitano forlivese punta il proprio marcatore, si accentra e raddoppia con un rasoterra dal limite per lo 0-2 con cui si va la riposo.

Ripresa che vede subito un Forlì col piede sull’acceleratore voglioso di chiudere i conti: al 6′ Betancort ruba palla all’ultimo difensore locale, mette a sedere con una finta Gambetti e lo supera con un tocco morbido per il 3-0. Al 7′ è la traversa a fermare una bella conclusione dalla distanza di Rossi che trova comunque la gioia della doppietta personale due minuti dopo con un diagonale rasoterra servito direttamente da corner da Simone per lo 0-4 che chiude la contesa con ampio anticipo. Forlì amministra senza patemi il resto della ripresa arrotondando fino al 6-0 finale con la rete al volo di destro di Vittozzi lanciato da capitan Cangini al 15′ e con la puntata in corsa nel sette di Simone dopo un bel triangolo nello stretto con Di Maio al 27′. Nella seconda di campionato il Forlì sarà impegnato in trasferta anche nella terza giornata di campionato dove farà visita al Bagnolo Calcio a 5 fermato sul pari in questo turno a domicilio del Parma.

Il tabellino

MADER BOLOGNA – OELODINAMICA FORLIVESE 0-6 (f.p.t. 0-2)

MADER BOLOGNA: Esposito, Perugini, Soares, Zaccone, Lissandrin, Salamone, Grosso, Compagnoni, Lima, Lamberti, Zulfiquar, Gambetti. All. Zaccone

FORLI’: Cassano, Benhya, Cangini Greggi, Vittozzi, Di Maio, Simone, Rossi, La Corte, Bruno, Betancort, Salvatore, Ragazzini. All. Vespignani

ARBITRI: Taglioni (Bologna), Macca (Imola)

AMMONITI: Perugini (M), Salamone (M)

MARCATORI: 12′ Rossi (F), 18′ Cangini Greggi (F) del p.t.; 6′ Betancort (F), 8′ Rossi (F), 15′ Vittozzi (F), 27′ Simone (F) del s.t.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, buona la prima per l’Oleodinamica Forlivese: vittoria con risultato tennistico sul campo della Mader

ForlìToday è in caricamento