rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Calcio a 5

Calcio a 5, Forlì in scioltezza sul Montale: terza vittoria di fila e secondo posto consolidato

Quinto risultato utile e terza vittoria consecutiva che attestano i romagnoli al secondo posto in classifica appaiati a quota 13 al Villafontana ad inseguire la capolista Bagnolo

Netta affermazione dei ragazzi di mister Vespignani che liquidano la pratica Montale con un rotondo 5-1. Grande prestazione dei forlivesi sempre in controllo del match già indirizzato nella prima frazione chiusa avanti 3-0 con reti di Benhya, La Corte e Artoum; nella ripresa ospiti che provano a riaprirla ma un Forlì che sta trovando partita dopo partita un'importante maturità prima gestisce poi fa calare il sipario con la tripletta personale di uno scatenato Artoum. Quinto risultato utile e terza vittoria consecutiva che attestano i romagnoli al secondo posto in classifica appaiati a quota 13 al Villafontana ad inseguire la capolista Bagnolo ancora a punteggio pieno a quota 15 e che a differenza delle due inseguitrici a già osservato il turno di riposo.

La partita

Forlì che spinge subito sull'acceleratore e al 6' capitan Cangini semina il panico sulla sinistra e dopo uno scambio con Fabbri si presenta davanti a Fikri che in uscita sventa. Al 7' è Artoum a scaldare il mancino con Fikri chiamato alla deviazione in corner. Forcing forlivese che si concretizza nell'1-0 al nono con Artoum che fa il break a metà campo salta un avversario e scarica per Benhya sulla sinistra che è freddo e realizza il vantaggio di prima. Forlì è padrone del campo Artoum al 13' sfiora il raddoppio con un rasoterra che si stampa sulla base del palo. Raddoppio che si concretizza al 15' al termine di una straripante contropiede con Artoum che libera Simone sulla destra abile a trovare La Corte a centra area che in scivolata ribatte in rete una prima respinta di Fikri. Al 23' si affaccia in avanti il Montale con Venturelli che imbuca per Desiderio che solo davanti a Cassano si fa ipnotizzare dal numero uno forlivese. Nel finale di tempo ancora Forlì che torna a spingere al 28' La Corte serve Artoum che si gira e di punta sfiora il palo poi al 29' è ancora Artoum che semina il panico e con un diagonale di potenza a mezz'altezza trova la rete del 3-0 su cui si va al riposo.

Nella ripresa il Montale spinge per provare a riaprire la gara e trova la rete del'1-3 al 6' con una girata da pivot navigato di Casceglia servito spalle alla porta al limite dell'area da Biasi. All'11 ancora Montale con l'ex Cellurale che si libera di forza sulla tre quarti e con una puntata da fermo centra la traversa. Scampato il pericolo un Forlì cinico al primo affondo della ripresa riallunga subito: al 12' su un corner per gli ospiti Cassano blocca la sfera e lancia in contropiede Simone che a tu per tu con Prandini scarica per l'accorrente Artoum che insacca a porta vuota il 4-1. La partita è ormai indirizzata ma rimane piacevole al 13' ancora Casceglia a tu per tu con Cassano chiama l'estremo difensore forlivese al paratone, dall'altra parte al 20' è Di Maio con una girata nello stretto ad impegnare Prandini. Al 21' ripartenza di Minotti conclusa con un bolide che si stampa sulla traversa, colpisce la schiena del portiere ospite ma non entra. Legno anche per gli ospiti al minuto 25 ancora con Casceglia abile a girarsi al limite. Al 26' ripartenza del Montale con Casceglia che conduce il contropiede e libera Desiderio che spreca calciando a lato. Si arriva al minuto 27' con Artoum che si mette in proprio salta un paio di avversari e dal limite spara sotto la traversa la rete del 5-1 finale completando la sua personale tripletta. Nel finale Alessandro Simone subentra a Cassano facendo il suo esordio stagionale anche in campionato e viene subito chiamato al doppio intervento su Desiderio da distanza ravvicinata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, Forlì in scioltezza sul Montale: terza vittoria di fila e secondo posto consolidato

ForlìToday è in caricamento