rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Calcio a 5

Calcio a 5, Memorial Alfonso Velez: il Villafontana passa al Pala Marabini ed elimina i galletti

Forlì, alla seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche, che cercherà riscatto nell’ultima partita del 2022 nella terza ed ultima giornata del girone C di Coppa Italia che si giocherà sabato pomeriggio al Pala Marabini contro il Rimini calcio a cinque

Al Pala Marabini nei quarti di finale del Memorial Alfonso Velez, la Coppa mista fra formazioni di C1 e C2, il Villafontana di mister Caleffi passa per 5-2 eliminando dalla competizione i ragazzi di mister Vespignani. Partita dai due volti: una prima frazione dove un buon Forlì non riesce a concretizzare le tante occasione create e viene punita da un cinico Villafontana che va al riposo sul 2-1, ed una ripresa dove il Forlì soccombe sotto i colpi degli ospiti che dilagano fino al 5-2 finale senza riuscire ad imbastire un vero e proprio forcing che gli avrebbe permesso di rientrare in partita. Forlì, alla seconda sconfitta consecutiva tra le mura amiche, che cercherà riscatto nell’ultima partita del 2022 nella terza ed ultima giornata del girone C di Coppa Italia che si giocherà sabato pomeriggio al Pala Marabini contro il Rimini calcio a cinque.

Forlì spinge subito forte, Benhya al 2′ e Di Maio al 4′ scaldano le mani ad un attento Bianchini. Forcing forlivese che si concretizza nel vantaggio pochi secondi dopo quando Salvatore mette in mezzo per Panara che devia di prima in rete tra le proteste ospiti per un presunto fallo di mano. Villafontana che si affaccia dalle parti di Simone al 6′ con un pallonetto di Lesce di poco alto. Sul ribaltamento di fronte Simone libera Cangini sul secondo palo ma Bianchini sventa il pericolo. Al 7′ Sgubbi sfiora il palo con un rasoterra mentre al 10′ lo stesso Sgubbi pareggia i conti: palla rubata a metà campo e rasoterra nell’angolino basso alla destra di Simone.

La reazione forlivese è comunque veemente e le occasioni per riportarsi avanti fioccano. Al 12′ su un fendente di capitan Cangini, Bianchini vola e mette in corner. Al 14′ Ishitsuka taglia il campo con un assist al bacio per Di Maio che solo al limite dell’area calcia di prima sopra la traversa. Al 17′ su un corner di Salvatore dalla sinistra Panara si coordina e calcia al volo colpendo la base del palo. Ma al 27′ arriva la beffa col Forlì tutto nella metà campo avversaria la difesa ospite recupera e verticalizza per Perrotta che tutto solo supera Simone con una puntata per la rete del 1-2 con cui si va al riposo.

Ci si aspetta un Forlì arrembante anche nella ripresa ma non è così e gli ospiti prima si difendono con ordine poi al 7′ assestano il colpo del 3-1 in contropiede con Lesce che smarca Zanoni al limite dell’area che di prima in corsa di piattone realizza. Forlì è alle corde Sgubbi al 7′ grazia Simone calciando di punta centrale dal limite mentre Lesce al 12′ sfiora il gol dell’ex con un diagonale rasoterra. 4-1 che si concretizza al 13′, ancora Lesce in versione assist man che scodella per Perrotta che firma con un tiro al volo da posizione defilata la sua personale doppietta. La prima conclusione in porta della ripresa dei forlivesi arriva solo al 14′ con una puntata di Simone su cui Bianchini vola deviando in corner.

Al 24′ mister Vespignani inserisce Di Maio come quinto di movimento ma viene subito castigato da Sgubbi che ruba palla a metà campo e insacca a porta sguarnita il 5-1. Nel finale Forlì continua col portiere volante, Di Maio di testa colpisce un legno, capitan Cangini con una botta dal limite a colpo sicuro trova il riflesso miracoloso di Bianchini ed infine al 30′ Di Maio libera Salvatore al centro abile ad insaccare il 2-5 finale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, Memorial Alfonso Velez: il Villafontana passa al Pala Marabini ed elimina i galletti

ForlìToday è in caricamento