Martedì, 16 Luglio 2024
Atletica

Campionati Italiani Promesse under 23, buona prova del decathleta Francesco Amici

La stagione indoor di Amici proseguirà con due appuntamenti importanti di prove multiple: i Campionati Italiani Assoluti sempre ad Ancona il  26-27 febbraio e i Campionati Italiani Promesse il 12-13 marzo nell’impianto indoor di Padova

Quando l’atletica si trasferisce negli impianti indoor è sempre un grande spettacolo, ancora di più quando il palcoscenico è quello di Ancona, una struttura al coperto capace di contenere 2.000 posti per il pubblico dove sabato e domenica si sono svolti i Campionati Italiani Juniores under 19 e Promesse under 23. In scena un migliaio di atleti, il futuro dell’atletica nazionale, pronti a contendersi l’ambito titolo di Campione Italiano 2022. Fra questi c’è anche Francesco Amici, 21 anni, forte decatleta della Libertas Atletica Forlì, di nuovo in pista dopo la brillante stagione outdoor 2021, che lo ha visto entrare stabilmente nella top ten dei decatleti italiani (4° nel Decathlon Promesse e 7° in quello Assoluto). 

Una stagione indoor peraltro condizionata da un lieve infortunio muscolare che tuttavia non gli ha impedito a fine gennaio di esordire con un promettente 8”98 nei 60hs, che sorprendentemente gli ha consentito di entrare nei 24 migliori ostacolisti under 23, seppure con l’ultimo tempo utile.  "La corsa ad ostacoli rappresenta per noi decathleti una delle specialità più impegnative da allenare e non pensavo di raggiungere questo obiettivo, sia per l’infortunio a ottobre e il lento recupero che ha condizionato la preparazione invernale, sia per l’impossibilità di accedere al nostro impianto indoor per le note vicende, cosa che mi ha obbligato ad allenarmi in una disciplina così tecnica e difficile come gli ostacoli, in condizioni atmosferiche talvolta proibitive e pericolose per la mia incolumità", commenta Amici.

Ma l’occasione era di quelle da non lasciarsi sfuggire e il giovane forlivese si è presentato ai blocchi di partenza deciso a migliorare la sua posizione nel ranking nazionale. Partito deciso dai blocchi, ha affrontato le barriere con decisione, concludendo la gara con l’ottimo tempo di 8”80, ad una manciata di decimi dal tempo utile per partecipare alla finalissima dei migliori 8 ostacolisti italiani under 23. La stagione indoor di Amici proseguirà con due appuntamenti importanti di prove multiple: i Campionati Italiani Assoluti sempre ad Ancona il  26-27 febbraio e i Campionati Italiani Promesse il 12-13 marzo nell’impianto indoor di Padova. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionati Italiani Promesse under 23, buona prova del decathleta Francesco Amici
ForlìToday è in caricamento