Tennis

Challenger 125, Bonadio è il primo italiano a volare ai quarti del torneo

Una bella sorpresa per l’azzurro, contro un avversario che arrivava dalla finale del Challenger della scorsa settimana a Vicenza e dopo la convincente vittoria al primo turno contro Marco Cecchinato

L’azzurro Riccardo Bonadio protagonista nel programma pomeridiano della terza giornata di gare del Challenger 125 di Forlì, sui campi in terra rossa del Tennis Club Villa Carpena. Bonadio è il primo italiano a volare ai quarti del torneo, dopo aver battuto l’argentino Andrea Collarini 7-5 7-5. Una bella sorpresa per l’azzurro, contro un avversario che arrivava dalla finale del Challenger della scorsa settimana a Vicenza e dopo la convincente vittoria al primo turno contro Marco Cecchinato, numero 8 del seeding. Bonadio aveva invece superato, in maniera altrettanto convincente, il francese Biancaneaux 6-3 6-1. Avanza senza problemi la testa di serie numero 2 del torneo, il top 100 mondiale, lo spagnolo Jaume Munar, che con un netto 6-3 6-0 ha piegato il portoghese Elias. Una vittoria italiana anche in doppio con Giannessi-Mager che approdano ai quarti dopo aver eliminato Cecchinato-Cobolli, 6-4 5-7 10-8.

Francesco Passaro, 21 anni, perugino, numero 369 del mondo e proveniente dalle qualificazioni, è il grande protagonista della terza serata di gioco. L’azzurro conferma di vivere un ottimo momento di forma, qualificandosi per i quarti di finale battendo nel derby serale il connazionale Giulio Zeppieri, 20 anni, altro rappresentante della giovane Italia del tennis che avanza e che al torneo Atp di Forlì è protagonista fin dall’inizio. Passaro ha vinto 6-4 3-0 e ritiro. Nei quarti ancora un derby per il perugino: il suo avversario venerdì sarà Riccardo Bonadio. Nell’altra sfida del programma serale, tutto facile per il giapponese Taro Daniel, favorito numero 5 del torneo e n.115 del mondo (ma in passato anche numero 64 Atp), che ha piegato 6-3 6-1 il francese Matteo Martineau, proveniente dalle qualificazioni.

Giovedì si conclude il programma degli ottavi di finale del singolare con quattro tennisti italiani in campo. Attesa per il derby tra Thomas Fabbiano e Matteo Gigante, per la sfida di Stefano Napolitano al top 100 mondiale, l’argentino Etcheverry. E attesa, in particolare, per il secondo turno del numero 1 del torneo, Lorenzo Musetti che affronterà l’esperto tedesco Merterer, già top 50 mondiale. Completa il programma degli ottavi Haase-Cerundolo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Challenger 125, Bonadio è il primo italiano a volare ai quarti del torneo
ForlìToday è in caricamento