rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Podismo / Predappio

L'assessore maratoneta non smette di stupire, trionfo in rimonta al Chianti: "Una delle gare più belle"

Sul podio Lotti ha portato con se il suo figlioletto, festeggiando l'ennesima impresa del 2022

"Una delle gare più belle". L'assessore allo Sport del Comune di Predappio, Lorenzo Lotti, ha fatto suoi i 21 chilometri dell'Ecomaratona del Chianti - con partenza ed arrivo a Castelnuovo Berardenga - col crono di 1h20’38”. Il portacolori della Corri Forrest, autore del Guinness dei Primati per aver corso la 50 chilometri di Winschoten in 3h15’57” spingendo il passeggino con suo figlio Raimondo, ha preceduto di solo 8 secondi il belga Gianni Guido, mentre terzo, a 1h22’20” dal vincitore, è giunto Giovanni Domenico Nucera (Asd Gruppo Sportivo Lucchese) in 1h22’20”. Per il podio italiano, terzo Fabio Salotti (GS Orecchiella Garfagnana) in 1h23’09”. 

"Faccio i complimenti a tutti, organizzazione e volontari hanno lavorato perfettamente creando una meravigliosa sintonia con questo bellissimo paesaggio - le prime parole a caldo di Lotti -. E' stata una gara fantastica ed incerta fino all'ultimo, e solo all'ultimo chilometro sono riuscito a completare la mia rimonta e 300 metri dall’arrivo prendere il comando ed accumulare qualche secondo di vantaggio che mi ha permesso di transitare primo al traguardo. E' stata una di quelle gare dove il "non mollare mai" mi ha portato bene".

Lotti poi racconta il film della gara, che si è disputata lungo un panorama mozzafiato tra vigneti e strade bianche: "Sono partiti tutti velocissimi, con i primi quattro chilometri a 3'05". Ho studiato il corridore belga per tutto il percorso, seguendolo ad una ventina di metri, poi nel finale c'era uno strappetto di cinquanta metri primo dell'arrivo in salito. Mi sono imposto di fare il finale con un passo sotto i 3' (2'50 per la precisione dirà poi il cronologico, ndr), ho tenuto nello strappetto e ho sorpassato il belga nel finale. Così è bellissimo". Sul podio Lotti ha portato con se il suo figlioletto, festeggiando l'ennesima impresa del 2022. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore maratoneta non smette di stupire, trionfo in rimonta al Chianti: "Una delle gare più belle"

ForlìToday è in caricamento