rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Automobilismo / Forlimpopoli

Parte col botto la stagione 2024 del Ferrari Club Forlimpopoli, già una settantina di soci: "Sarà un anno intenso"

Il 2024 inizia col botto, con un incontro con il direttore della rivista Autosprint, Mario Donnini. L'appuntamento, con ingresso gratuito, è fissato per venerdì 2 febbraio alle 21 alla Chiesa dei Servi presso il plesso della Fondazione Casa Artusi, in via Costa 27 a Forlimpopoli

Sta per scattare il semaforo verde sulla stagione 2024 dei motori. E il Ferrari Club Forlimpopoli ha iniziato la campagna di tesseramento, rivolta a tutti i tifosi della rossa di Maranello, ma in generale agli appassionati di motorsport. "Abbiamo organizzato una serata di incontro per l'apertura delle nuove iscrizioni e possiamo già contare su una settantina di soci - esordisce il presidente Filippo Ambrosini -. La novità della 2024 è che sulla tessera non comparirà la vettura di Formula Uno, ma la Ferrari 499P che ha vinto la 24 Ore di Le Mans. E' un ritorno che ai tifosi è piaciuto tantissimo. Iscriversi offre numerosi vantaggi legati al marchio, a partire dal 'Welcome kit' a tutte le opportunità che offre la Ferrari, come sconti per le gare, la possibilità di visitare la fabbrica di Maranello e l'invito a tutte le manifestazioni che vengono riservate ai clienti e ai Ferrari Club".

Gli appuntamenti del Ferrari Club Forlimpopoli

Il club artusiano è noto per le numerose iniziative che vengono organizzate: dopo aver chiuso il 2023 con "Rombi di Romagna" ed un incontro speciale con Paolo Simoncelli, padre dell'indimenticato campione della 250cc Marco, il 2024 inizia col botto, con un incontro con il giornalista della rivista Autosprint, Mario Donnini. L'appuntamento, con ingresso gratuito, è fissato per venerdì 2 febbraio alle 21 alla Chiesa dei Servi presso il plesso della Fondazione Casa Artusi, in via Costa 27 a Forlimpopoli. Per l'occasione il giornalista e scrittore presenterà ben due libri: "La favola Rossa - Il leggendario trionfo della Ferrari alla 24 Ore di Le Mans" e "Hailwood e la Ducati al TT. La più bella storia del Motorsport", entrambi editi Minerva. "Si annuncia una bella serata, perchè Donnini è una persona loquace. Sarà reduce dalla 24 Ore di Daytona, quindi ci racconterà degli aneddoti. Mi aspetto tante persone". 

Sarà un 2024 ricco di appuntamenti: "Stiamo organizzando diversi incontri ed uno di questi riguarderà il cesenate Rudy Dalpozzo, storico navigatore di rally; poi tornerà a farci visita lo scrittore Luca Dal Monte, che presenterà un nuovo libro. Sarà un anno che vedrà l'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola protagonista di numerosi appuntamenti. Si parte con il Mondiale Endurance ad aprile e saremo presenti in tutto il fine settimana, organizzando inoltre una serata con gli altri club Ferrari d'Italia. Poi ci sarà a maggio la Formula Uno e a fine ottobre le finali mondiali Ferrari. Con il club seguiremo anche la Formula E a Misano. Noi siamo appassionati di motorsport a trecentosessanta gradi e ci piace seguire le gare, condividendo questa magnifica passione per i motori, che siano a due o quattro ruote. Chiuderà la nostra stagione la terza edizione di "Rombi di Romagna" a Forlimpopoli". 

La stagione motoristica

Il 13 febbraio ci sarà la presentazione della nuova rossa con la quale Charles Leclerc e Carlos Sainz disputeranno il mondiale 2024 di Formula Uno. "A differenza dello scorso anno non ci sarà l'incontro con i tifosi, ma una rappresentanza del club sarà comunque a Fiorano per vedere i primi giri. Da parte della Ferrari c'è la voglia e la determinazione di tornare a vincere - è l'opinione di Ambrosini -. Lo dimostra anche il prolungamento del contratto con Leclerc e mi aspetto anche il rinnovo di Sainz. Noi siamo fiduciosi, ma c'è anche la consapevolezza che è molto difficile da un anno all'altro si possa ricucire il gap con la Red Bull. I nostri avversari sono molto forti, l'obiettivo è mettere le basi per un futuro migliore. Adesso si parte con una nuovo progetto, c'è grande determinazione, la stagione si annuncia molto lunga e la cosa non dispiace perchè più gare ci sono e più ci divertiamo. Seguiremo sempre la nostra squadra del cuore". 

Ma non c'è solo la Formula Uno: "Siamo tifosi del mondiale Endurance da prima che la Ferrari tornasse col progetto 499P - tiene a puntualizzare Ambrosini -. Abbiamo fiducia sul lavoro svolto a Maranello anche in questa competizione che ha un fascino esagerato. Sarà un campionato sempre più difficile e tirato, considerando il folto gruppo di avversari e che saranno fortissimi. Questo renderà tutto più bello e adrenalitico". Per iscriversi al Ferrari Club Forlimpopoli è possibile contattare Ambrosini al numero 3470862323 (Whatsapp) oppure inviare una mail a forlimpopoli@scuderiaferrari.club.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte col botto la stagione 2024 del Ferrari Club Forlimpopoli, già una settantina di soci: "Sarà un anno intenso"

ForlìToday è in caricamento