Lunedì, 15 Luglio 2024
Altro

Rally, Ricciardi e Bartolucci protagonisti a Salsomaggiore

Le premesse della vigilia sono stare prontamente mantenute. Il Rally di Salsomaggiore Terme conserva intatta la sua tradizione di competizione vibrante e capace di regalare emozioni fino all’ultimo metro di gara

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Le premesse della vigilia sono stare prontamente mantenute. Il Rally di Salsomaggiore Terme conserva intatta la sua tradizione di competizione vibrante e capace di regalare emozioni fino all’ultimo metro di gara. Una prerogativa che ha accompagnato anche questa sesta edizione promossa da ““Media Rally Promotion” e “Salso Rally Promotion” e iscritta nel calendario dei rally nazionali che ha visto al via un centinaio di vetture moderne e venticinque equipaggi in gara nel 5° “Historic Rally” partito davanti al rally moderno. La gara scattata nel pomeriggio di Sabato 29 Luglio ha regalato subito grande spettacolo con i dei due passaggi sulla “Show Salsomaggiore”, un tratto allestito a pochi passi dal centro dell’elegante cittadina termale lungo due chilometri e cinquecento metri ripetuto due volte. La domenica la seconda tappa con le prove lunghe classiche di questa gara parmense la Pellegrino Parmense e la Varano de Melegari entrambi di 7,50Km da ripetere tre volte. Ricciardi e Bartolucci sui passaggi della Show Salsomaggiore sono cauti nel primo passaggio terzo il loro tempo di classe a due secondi da Ercolani-Simoncini con la Opel Adam e ha un decimo dai secondi Gianaroli-Spezzani su Peugeot 208 R2.B, sulla ripetizione della Show quarto tempo sempre a soli due secondi da Ercolani. Erica Ranalli e Jastine Sertori con la Peugeot 208 Turbo Rally 4 staccano due discreti tempi sui due passaggi della Show, Erica ha bisogno fare chilometri ed acquisire esperienza prima di spingere a fondo. Nella prima prova della domenica la Pellegrino Parmense secondo tempo di classe per Ricciardi-Bartolucci a due secondi da Turrini-Bucciarelli, le lady Ranalli-Sertori portano a termine la prova senza problemi.

Sulla seconda prova la Varano de Melegari i portacolori del Racing Team Le Fonti danno la zampata e vincono la prova distanziando di tre secondi gli avversari della R2.B Gianaroli-Spezzani e Turrini-Bucciarelli passando al comando, Ranalli-Sertori si mantengono nelle stesse posizioni. Ricciardi-Bartolucci staccano un ottimo tempo e rifilano cinque secondi a Ercolani-Simoncini sul secondo passaggio nella Pellegrino Parmense rafforzando la prima posizione di classe, Erica e Jastine abbassano il tempo del primo passaggio di sette secondi. Sesta prova sulla Varano de Melegari Ricciardi-Bartolucci sono secondi a poco più di un secondo da Gianaroli-Spezzani, mantengono comunque la testa della classe con dieci secondi di vantaggio su Turrini-Bucciarelli, Ranalli-Sertori migliorano di diciotto secondi il passaggio precedente, segnale di un costante miglioramento. Settima prova speciale Pellegrino Parmense terzo tempo per Ricciardi-Bartolucci in virtù del vantaggio in classifica non spingono a fondo amministrando il vantaggio di dieci secondi, per Ranalli-Sertori altro step in positivo abbassano ancora il tempo di sei secondi. L’ottava ed ultima prova viene annullata per ragioni di sicurezza. Franco Ricciardi e Mattia Bartolucci portano la Peugeot 208 GTI R2.B della FG.Racing al primo posto di una sempre combattuta classe che vedeva alla partenza ben dieci equipaggi, per l’equipaggio del Racing Team Le Fonti ottimo piazzamento anche nell’assoluta 34° su oltre 100 partenti. Con questo risultato Ricciardi-Bartolucci vincono i campionato R Italian Trophy 5^Zona classi Rally4/R2/R5 con due gare di anticipo Obbiettivo raggiunto per Erica Ranalli e Jastine Sertori che portano all’arrivo la Peugeot 208 Turbo Rally4 della FG.Racing primeggiando nella classifica Femminile, per loro una gara in crescendo acquisendo esperienza come si erano prefissate allo start.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally, Ricciardi e Bartolucci protagonisti a Salsomaggiore
ForlìToday è in caricamento