rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Automobilismo / Meldola

Il Racing Team Le Fonti chiude la stagione sugli sterrati senesi del "Rally del Brunello"

Il pilota forlivese Andrea Succi e il navigatore cesenate Fabio Graffieti saranno in gara del Rally Tricolore Storico con Bmw M3 E30 del 1987 con la speciale livrea "Fina Rally di Sanremo"

Il Racing Team Le Fonti chiude la stagione al "Rally del Brunello", sugli sterrati senesi di Montalcino. Il pilota forlivese Andrea Succi e il navigatore cesenate Fabio Graffieti saranno in gara del Rally Tricolore Storico con Bmw M3 E30 del 1987 con la speciale livrea "Fina Rally di Sanremo" dopo aver ottenuto la regolare "fiches" da parte della Fia e Aci-Sport.

La Bmw M3 di Succi sarà seguita in gara dalla sammarinese Step21 di Daniel Rocchi, qui all’esordio ufficiale, dopo aver affiancato vari team in pista e nei rally. Nel rally riservato alle macchine moderne il Racing Team Le Fonti tiene a battesimo sulla terra il giovane pilota meldolese Giacomo Bentivogli dopo le prime due uscite su asfalto in Sardegna e San Marino, affiancato dall’esperto navigatore toscano Andrea Cecchi. L'equipaggio tosco romagnolo sarà a bordo della Seat Ibiza Gti in versione gruppo A e saranno assistiti dall’Officina Meccanica di Salvatore Tontini di San Marino.

I due rally validi per il Campionato Italiano Aci-Sport si svolgeranno in due giornate diverse, si parte con lo storico. Venerdi è prevista la passerella di partenza dal centro storico di Montalcino alle ore 19.30, riordino notturno alla Cantina Val di Suga e ripartenza Sabato le prove speciali da affrontare sui suggestivi sterrati senesi saranno otto: si parte con la Pieve a Salti di 11,190 chilometri, a seguire la Castiglion del Bosco di 7 chilometri e la Badia Ardenga di 4.780 chilometri ripetute tre volte, per un totale di 64,130 chilometri ai quali si aggiungono 162,670 chilometri di trasferimenti (i tre parchi assistenza si svolgeranno a Buonconvento, mentre l’arrivo del rally in Piazza del Popolo a Montalcino).

La passerella di partenza per il rally moderno sarò da Piazza del Popolo di Montalcino alle ore 19,30, riordino notturno a Buonconvento. Domenica alle ore 7,40 la partenza delle prove speciali, che saranno sette: la Pieve a Salti di 11,190 chilometri da ripetere tre volte, a seguire la Sesta di 7,09 chilometri, la Badia Ardenga di 10,630 chilometri, da ripetere due volte,.I chilometri totali di prova speciale sono 69,01 ai quali va aggiunto il trasferimento di 171 chilometri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Racing Team Le Fonti chiude la stagione sugli sterrati senesi del "Rally del Brunello"

ForlìToday è in caricamento