Automobilismo

Automobilismo, Ultimate Cup Series: dopo il podio di Magny Cours Jacopo Faccioni cerca conferme a Le Castellet

La pista è conosciuta da Faccioni, circuito dove ha gareggiato diverse volte e la Super-finale è sicuramente uno stimolo a cercare di fare bene fra i diversi piloti che hanno partecipato a tutti gli appuntamenti dell’Ultimate Cup Series essendo questa l’ultima gara che assegnerà il titolo della serie

Dovrebbe essere l’ultimo appuntamento stagionale per Jacopo Faccioni in Francia a Le Castellet con la Ligier JSP3. L’auto si è dimostrata performante, perfettamente bilanciata ed in grado di permettere al forlivese di potersi piazzare in buona posizione sia in qualifica che in gara. Si disputerà dal 23 al 25 novembre la super finale dell’Ultimate Cup Series che ha visto il pilota romagnolo a podio nello scorso appuntamento, sempre in Francia a Magny-Cours.

La pista è conosciuta da Faccioni, circuito dove ha gareggiato diverse volte e la Super-finale è sicuramente uno stimolo a cercare di fare bene fra i diversi piloti che hanno partecipato a tutti gli appuntamenti dell’Ultimate Cup Series essendo questa l’ultima gara che assegnerà il titolo della serie. Gli equipaggi sono formati sempre da tre piloti che si alterneranno alla guida; la durata della gara è di quattro ore e sono attribuite penalità in tempo a seconda della classificazione internazionale dei piloti; compagno di squadra sicuramente ci sarà l’inglese Jamie Falvey, mentre non è certa la presenza del portoghese Federico Peters, compagni nello scorso appuntamento a Magny-Cours.

Il fine settimana vedrà in pista le auto per tre turni di prove libere il giovedì, mentre venerdì sono previsti due turni di prove libere. Sabato ci saranno le qualifich , ciascuna di 15 minuti per ogni pilota, mentre la gara partirà alle 14,15 per terminare alle 18,15. “Mi auguro che il tempo sia più clemente di quello trovato a Magny-Cours circa un mese fa - dice Faccioni - in modo da avere le condizioni gara simili a quelle di prove libere e qualifiche. Spero di ottenere un buon risultato in modo tale da chiudere la stagione agonistica 2023 in modo positivo; dopodiché  penserò al prossimo anno cercando di organizzare gare con un po’ più di continuità".

Il circuito Paul Richard a Le Castellet misura 5842 metri: famosa è la curva de Signes che si percorre a piena velocità dopo il lungo rettilineo del Mistral di 1800 metri. Il record della pista appartiene tutt’ora a Sebastian Vettel con la Ferrari SF90. La pista era posseduta da Bernie Ecclestone che l’ha dovuta cedere alla moglie quando ha divorziato da lei.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilismo, Ultimate Cup Series: dopo il podio di Magny Cours Jacopo Faccioni cerca conferme a Le Castellet
ForlìToday è in caricamento