rotate-mobile
Altro

L'arte dello stile libero spiegata da Alessandro Resch in un libro del Forlì Nuoto

Il libro è accompagnato da foto in azione dell'indimenticato campione di nuoto azzurro, Fabio Lombini

"Swimbox - L'arte e la meccanica dello stile libero". E' il titolo del libro sulla tecnica della nuotata più praticata al mondo, scritto dal direttore tecnico idel Forlì Nuoto Alessandro Resch, edito da Libro Co. Italia, che tratta in maniera approfondita e esaustiva tutti i particolari e i "segreti" nascosti dietro la chinesiologia di questo stile. Una particolare attenzione è stata posta allo sviluppo della miglior tecnica necessaria alla prevenzione degli infortuni e al raggiungimento della miglior performance acquatica. Il libro impreziosito da grafiche tridimensionali uniche al mondo che mostrano la muscolatura attiva nel gesto in tutte le fasi di nuotata e accompagnate da foto in azione dell'indimenticato campione di nuoto azzurro, Fabio Lombini, scomparso in un tragico incidente aereo.

Il testo è scritto a due mani con la fisioterapista del team, Elisa Scaioli, che da anni è in prima linea riguardo la metodologia di prevenzione e cura delle principali patologie sport correlate e in particolare della "spalla del nuotatore". Grazie a questo libro la teoria è resa pratica e attivamente applicata, ne è testimonianza anche il progetto di riatletizzazione parallelo che ha interessato molti nuotatori di alto livello nella struttura di Villa Orchidee, tra cui il primatista italiano dei 200 stile libero Filippo Megli, seguito anche al Forlì Nuoto nelle principali fasi di ripresa della tecnica di nuotata che lo ha portato a riprendere a gareggiare per poi riuscire nell'impresa di qualificarsi all'Olimpiade di Tokyo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'arte dello stile libero spiegata da Alessandro Resch in un libro del Forlì Nuoto

ForlìToday è in caricamento