rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Altro

L'Unieuro esce dalla Coppa Italia e si fa male Valentini, Martino: "Arbitri? C'era un commissario. Giudicherà lui"

E' un coach Antimo Martino alquanto deluso quello che si è presentato in sala stampa dopo la sconfitta contro la Reale Mutua Torino, che ha messo fine al cammino dell'Unieuro Forlì in Coppa Italia

"Non è semplice commentare una partita del genere". E' un coach Antimo Martino alquanto deluso quello che si è presentato in sala stampa dopo la sconfitta contro la Reale Mutua Torino, che ha messo fine al cammino dell'Unieuro Forlì in Coppa Italia. "E' stata una partita equilibrata, condotta per un lungo tratto, senza mai avere probabilmente la forza di ammazzarla - analizza il coach -. Di fronte avevamo una squadra con dei valori che ha dimostrato, alla quale faccio i miei complimenti, e ha avuto il merito di non mollare e di vincere. ".

A Forlì, prosegue Martino, è mancata un po' di lucidità e anche fortuna: "Per motivi diversi i giocatori non sono riusciti a performare nel modo giusto. Dispiace perchè ci tenevamo a giocare le Final Four, però bisogna accettare il risultato, anche se non è facile. Ora guardiamo avanti per riprendere il cammino in campionato. Useremo questa rabbia sportiva per proseguire il nostro percorso di crescita. Abbiamo due giorni per recuperare e affrontare in casa Chieti. La terza partita in una settimana non sarà facile, ma faremo in modo per arrivare pronti".

Contro Chieti non è ancora chiaro se ci sarà Fabio Valentini, che si è visto in campo per sette minuti: "Ha preso subito un colpo ad una spalla. Durante l'intervallo ha provato a muoverla, ma aveva dolore e non poteva giocare. Ci siamo così inventati Sanford playmaker, abbiamo dato qualche minuto per far rifiatare i ragazzi anche a Franco Flan". 

Non è mai entrato in partita Nathan Adrian, caricato subito di 4 falli ed autore di 2 punti. "Non è stata una partita facile per lui e alla luce della buona prestazione di Todor Radojinc non mi sembrava giusto metterlo in campo. E' stata una scelta tecnica, condizionata dai falli". Si sono visti lampi di Vincent Sanford: "Su di lui non ho dubbi, deve solo acquisire brillantezza. Non ha ancora esplositività, però avremo modo e tempo per recuperare". 

Il coach vede anche qualche di positivo: "Siamo stati in difficoltà, con il playmaker e il 4 titolare fermi in panchina, ma abbiamo combattuto e giocato alla pari con una squadra ottima come Torino". Martino ha preferito non commentare il discutibile arbitraggio: "Non entro in certi meccanismi. Era presente un commissario in tribuna, al quale spetterà lui giudicare. Stiamo dando la possibilità agli arbitri di allenarsi con noi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Unieuro esce dalla Coppa Italia e si fa male Valentini, Martino: "Arbitri? C'era un commissario. Giudicherà lui"

ForlìToday è in caricamento