rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Podismo / Predappio

Lorenzo Lotti inizia alla grande il 2023, sua la Maratona di Messina. "Ora preparo quella di Milano"

Nella prima gara con i colori dell'Asd Berunners è riuscito a bissare il successo ottenuto nel 2019 della "Fontalba Marathon Messina 2023" giunta alla tredicesima edizione

L'assessore con delega allo Sport del Comune di Predappio inizia alla grande il suo 2023 podistico. Nella prima gara con i colori dell'Asd Berunners è riuscito a bissare il successo ottenuto nel 2019 della "Fontalba Marathon Messina 2023" giunta alla tredicesima edizione. Grande entusiasmo tra i circa 400 podisti che hanno preso parte alla competizione organizzato dalla Polisportiva Odysseus del patron Antonello Aliberti, sotto l’egida della Fidal, suddivisi tra la “Maratona Antonello da Messina” sulla canonica distanza di 42,195 chilometri, da percorrere in otto giri del circuito cittadino, la “Mezza Maratona Eufemio da Messina” di 21,097 chilometri, in quattro tornate, la gara più partecipata, la “Shakespeare Run” di 10,5 chilometri e il Fitwalking di 10,5 chilometri.

Ideali le condizioni climatiche che hanno accolto gli atleti in Piazza Unione Europea. Lotti ha tagliato il traguardo della maratona in 2 ore, 32 minuti e 15 secondi. Durante il sesto giro, dopo aver fatto corsa a due, Lotti ha preso il largo, staccando Giuseppe Privitera (Asd Monti Rossi Nicolosi), giunto secondo con il tempo di 2h35’09”. Terzo Filadelfo Gaeta (Atl. Scuola Lentini) in 2h41’22”. In campo femminile si è registrata l’affermazione di Nicotra (Atletica Sicilia), in 3h34’06”, che ha preceduto la calabrese Caterina Arco (Atletica Olympus), seconda in 3h51’55”, e Anna Maria Matone (Marathon Club Minervino), terza in 4h43’26”.

"Amo la Sicilia, il suo clima e vengo sempre a correre, ringrazio tutti per l’accoglienza - sono le parole Lotti, che a dicembre aveva conquistato anche la Catania Marathon -. Non è facile organizzare questi eventi dopo la pandemia, un plauso da parte mia dunque all’organizzazione. Il percorso era presidiato benissimo, mi piace molto". Il vincitore era qui con moglie e figlio al seguito: "Cerco sempre di godermi lo sport e la famiglia, ho centrato infatti il Guinness World Records, 50 chilometri percorsi spingendo il passeggino". Gli obiettivi futuri? "Sto preparando la Maratona di Milano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenzo Lotti inizia alla grande il 2023, sua la Maratona di Messina. "Ora preparo quella di Milano"

ForlìToday è in caricamento