Lunedì, 22 Luglio 2024
Motociclismo

Motociclismo, l'ambizioso progetto del Park 04: Andrea Dovizioso lega il suo nome al marchio di lubrificanti

 Dopo essere stato grande protagonista del Motomondiale, il forlivese ha deciso di coronare il suo sogno e dedicarsi alla sua passione più grande, quella del Motocross con la  realizzazione di 04 Park - Monte Coralli

Andrea Dovizioso, campione del mondo 125cc nel 2004 e due volte vicecampione del mondo dal 2017 al 2019 con la Ducati, è il nuovo "brand ambassador" del marchio di lubrificanti Elf. Dopo essere stato grande protagonista del Motomondiale, il forlivese ha deciso di coronare il suo sogno e dedicarsi alla sua passione più grande, quella del Motocross con la  realizzazione di 04 Park - Monte Coralli: un progetto ambizioso che sta nascendo in un luogo iconico come quello del crossodromo di Faenza. Il progetto, sottoscritto da Bronchi Combustibili, distributore autorizzato Elf della Romagna, darà vita a un’area polifunzionale, che offrirà servizi alla comunità non solo sportiva ma al territorio tutto. 

“Quando mi hanno presentato il progetto di Elf #BeYour(s)elf e l’idea che ci stava dietro, ho subito capito che tra me, 04 Park e il loro marchio poteva nascere qualcosa di valore - spiega Dovizioso -. Vivere le proprie passioni, seguire le emozioni, investire il proprio tempo in qualcosa che esce dalla nostra zona di comfort, ma che ti accende qualcosa dentro. Tutto questo è esattamente quello che ho scelto di fare io, ponendomi un obiettivo sia come atleta nel motocross che come imprenditore del progetto che sognavo". "Crediamo che Dovizioso sia l'ambasciatore perfetto per raccontare ed esprimere i valori del brand Elf, un grande campione, tenace ed entusiasta - afferma Marco Pannunzio, ceo di TotalEnergies Marketing Italia -. Proprio insieme ad Andrea e attraverso il progetto #BeYour(s)elf, in TotalEnergies Marketing Italia vogliamo celebrare tutti coloro che sono pronti a mettersi in gioco e ad emozionarsi per ciò che li appassiona” 

Campione Italiano Challenge Aprilia nel 2000, diventa Campione Europeo GP l'anno successivo, a soli 15 anni. Andrea si merita una wild car nel Campionato del Mondo Velocità del 2001 esordendo poi, come pilota titolare, nella stagione 2002. Con all'attivo quattro podi conquistati durante il suo secondo anno nella classe 125cc, Dovi viene incoronato nel 2004 Campione del Mondo. Il passaggio nella categoria intermedia, la 250cc, con Honda porta ad Andrea importanti risultati che gli garantiranno l'accesso in MotoGP nel 2008, proprio con HRC per le prime 4 stagioni e, poi, con Yamaha. Ma è il passaggio a Ducati, nel 2013, che vedrà l'affermazione di Dovi tra i grandi del motociclismo. Grazie al suo talento e alla sua dedizione, Andrea infatti sarà titolato vice-campione del mondo per ben 3 anni consecutivi.  

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motociclismo, l'ambizioso progetto del Park 04: Andrea Dovizioso lega il suo nome al marchio di lubrificanti
ForlìToday è in caricamento