Domenica, 21 Luglio 2024
MotoGp

MotoGp, al Mugello il solista delle Frecce Tricolori è Bagnaia. Male Dovizioso

Se il 63 ha dato spettacolo, altrettanto hanno fatto i piloti del VR46 Marco Bezzecchi e Luca Marini, che hanno assaporato per alcuni giri l’ebrezza della prima posizione

Il solista delle Frecce Tricolori, “Pecco” Bagnaia, è il re del Mugello. Con autorevolezza si è preso il Gran Premio d’Italia, secondo successo stagionale dopo quello di Jerez De La Frontera. È proprio come in Spagna si ritrova sul podio un consistente Fabio Quartararo, capace di far volare la Yamaha in una pista tutt’altro che favorevole alla casa di Iwata, e Aleix Espargaro, ormai abituato al podio con la Aprilia. Bagnaia, che scattava dalla seconda fila, non è stato impeccabile al via, ma poi ha costruito una splendida rimonta risalendo dall’ottava posizione a suon di sorpassi di forza in staccata. Semplicemente perfetto.

Se il 63 ha dato spettacolo, altrettanto hanno fatto i piloti del VR46 Marco Bezzecchi e Luca Marini, che hanno assaporato per alcuni giri l’ebrezza della prima posizione. A precedere i due ‘delfini’ di Valentino Rossi è stato Johann Zarco, quarto con la Ducati del team Pramac. Undicesimo il poleman Fabio Di Giannantonio, unico del team Gresini a vedere il traguardo. Perché Enea Bastianini, mentre puntava al podio, è finito sulla ghiaia, al secondo zero dopo quello in Portogallo. Quartararo resta leader con 122 punti, con un margine di 8 punti su Espargaro, 28 su Bastianini e 41 su Bsgnaia. Solo terz’ultimo Andrea Dovizioso con la Yamaha del team WithU. "Non ero veloce in curva - esordisce il forlivese -. Non ho trovato il ritmo dal primo giro, quindi non potevo stare con le due Yamaha perché quello era il piano. Sono molto deluso da questo. Non ho potuto provare la gomma dura anteriore nelle prove libere, forse era la soluzione migliore perché gli altri l'hanno usata. In ogni caso stavo cercando di adattarmi alla guida che la Yamaha richiede, quindi era tutt'altro che ideale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, al Mugello il solista delle Frecce Tricolori è Bagnaia. Male Dovizioso
ForlìToday è in caricamento