rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
MotoGp

MotoGp, il rispetto tra due veterani: scambio di caschi tra Dovizioso ed Espargaro

Aleix Espargaro, pilota Aprilia, in occasione dell'ultima gara in carriera del forlivese, ha voluto scambiare il suo casco con quello del portacolori della Yamaha del team WithU

In mondovisione non ha nascosto di nutrire una certa ammirazione per Andrea Dovizioso. "Ho un grandissimo rispetto per Andrea, ha lavorato tantissimo durante la sua carriera, ottenendo tanti successi - ha detto nella conferenza stampa della vigilia del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano -. E' fonte di ispirazione e lo è stato per me in tanti momenti della mia carriera". Aleix Espargaro, pilota Aprilia, in occasione dell'ultima gara in carriera del forlivese, ha voluto scambiare il suo casco con quello del portacolori della Yamaha del team WithU. "Complimenti per la tua carriera. Top", la firma dello spagnolo sulla visiera. E Dovizioso non è stato da meno: "Tieni alto l'onore della vecchia guardia. Vamos".

Con Dovizioso Espargaro ha condiviso una breve parentesi in Aprilia nel 2021, quando il pilota di Forlì, nel bel mezzo del suo periodo sabbatico dopo la fine del contratto con la Ducati, aveva effettuato una serie di collaudi in sella alla RSGP prima di firmare il ritorno nella massima serie con la Yamaha del team RNF.  "Ha iniziato in Aprilia in una situazione non favorevole, con un grosso deficit, hanno lavorato molto e sofferto molto - aveva detto Dovizioso a Speedweek.com, riferendosi ad Espargaro -. Fino a diventare competitiva in MotoGp. Non è molto diverso dalla mia storia in Ducati“.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, il rispetto tra due veterani: scambio di caschi tra Dovizioso ed Espargaro

ForlìToday è in caricamento