rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
MotoGp

MotoGp in Qatar, Dovizioso solo 20esimo: “Perso completamente il feeling”

“Partire 20esimo è pessimo, tutti dovrebbero gestire le gomme, ma partire da dietro non è la situazione migliore”

La Ducati conferma il suo feeling sul tracciato di Losail. Ma in pole non ce ne finisce una ufficiale, bensì la Gp22 griffata Pramac di Jorge Martin. Lo spagnolo si è preso le qualifiche del Gran Premio del Qatar, prova d’apertura del Motomondiale, col crono di 1’53”011, precedendo uno straordinario Enea Bastianini, secondo a 147 millesimi con la Ducati GP21 del team Gresini. A chiudere la prima fila c'è Marc Marquez, staccato di 272: lo spagnolo della Honda per alcuni minuti ha assaporato la pole, salvo essere poi scalzato millesimi. Lo spagnolo ha approfittato della scia della Ducati di “Pecco” Bagnaia (solo nono a quattro decimi) per mettersi in prima fila a poco più di due decimi dal connazionale.  Quarta la rossa di Jack Miller davanti all’Aprilia di Aleix Espargaro. Male le Yamaha, con l’iridato Fabio Quartararo e Franco Morbidelli undicesimo e dodicesimo. Attardato Andrea Dovizioso, solo 20esimo.

“Sono deluso perché ho perso completamente il feeling con la moto, anche per quanto riguarda le condizioni della pista - dice Dovizioso -. Il vento contrario era abbastanza forte, cambiando le condizioni rispetto al venerdì. Stavo perdendo completamente la sensazione, non potevo essere coerente. Domenica la pista può essere in una condizione totalmente diversa, posso tornare come venerdì con il giusto feeling e continuare a lavorare. Partire 20esimo è pessimo, tutti dovrebbero gestire le gomme, ma partire da dietro non è la situazione migliore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp in Qatar, Dovizioso solo 20esimo: “Perso completamente il feeling”

ForlìToday è in caricamento