rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Altro

MotoGp, venerdì misanese bagnato e difficile per Dovizioso: "La top ten? Non è possibile"

Al pari delle altre Yamaha in pista, il forlivese ha sofferto lo scarso green in condizioni di pista miste, soprattutto quando la traiettoria andava pian piano asciugandosi

Venerdì bagnato Misano e Andrea Dovizioso in difficoltà nelle libere del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, terz'ultimo round del Motomondiale. Al pari delle altre Yamaha in pista, il forlivese ha sofferto lo scarso green in condizioni di pista miste, soprattutto quando la traiettoria andava pian piano asciugandosi. Una difficoltà incontrata anche dagli ufficiali Fabio Quartararo e Franco Morbidelli, così come da Valentino Rossi. "Non mi sentivo molto bene sul bagnato e stiamo lottando molto con il grip, ecco perché non sono veloce come vorrei", esordisce il forlivese.

"Abbiamo affrontato due condizioni diverse nelle due sessioni e non ho fatto un buon tempo sul giro in nessuna delle due - prosegue il portacolori del team Petronas -. Abbiamo del lavoro da fare nelle prossime per cercare di essere più competitivi sabato. Il mio obiettivo è lavorare per la top ten entro la fine della stagione, ma non credo che questo sarà possibile qui a Misano. Non sono ancora del tutto a posto sulla moto, quindi sarà difficile fare un giro perfetto ed entrare nella top-ten. Abbiamo già fatto una gara qui e subito dopo il test, quindi quello che abbiamo imparato allora dovrebbe aiutarmi per le qualifiche e la gara".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, venerdì misanese bagnato e difficile per Dovizioso: "La top ten? Non è possibile"

ForlìToday è in caricamento