Nuoto

Nuoto di fondo, alla piscina olimpionica "Carmen Longo" la nuova esperienza del Rari Nantes Romagna

A Sassuolo si sono disputate le gare del Meeting Nazionale di Nuoto (trofeo Fin, dove i tempi fatti da ogni atleta sono valevoli anche per i Campionati Italiani)

Tantissime gare, domenica scorsa, e altrettanti successi per i giovani nuotatori di Rari Nantes Romagna. Alla piscina olimpionica Carmen Longo di Bologna, alcuni ragazzi hanno partecipato al Campionato Regionale di Nuoto di Fondo (disciplina il cui massimo esponente in Italia è Gregorio Paltrinieri).  Ottimi i risultati di Ravaioli Sofia (2006), settima classificata nei 5000 metri; di Belperio Giusy (2008), settima nei 3000 metri; di Bartolini Jury (2008), 16esimo classificato nei 3000 metri. Questo tipo di competizione è stata una nuova esperienza per gli atleti di Rari Nantes Romagna e, visti i buoni riscontri, gli allenatori hanno deciso di provare a preparare i giovani anche per il nuoto di fondo in acque libere (mare e laghi).

Nella stessa giornata invece, a Sassuolo, si sono disputate le gare del Meeting Nazionale di Nuoto (trofeo Fin, dove i tempi fatti da ogni atleta sono valevoli anche per i Campionati Italiani); tra gli atleti di Rari Nantes Romagna, Caggia Andrea (2005) si è classificato secondo nei 200 dorso junior e Sirri Caterina (2007) si è classificata 3° nei 50 farfalla assoluti. In contemporanea poi, a Cervia, gli Esordienti A e B (ragazzi di età compresa tra i 10 e i 13 anni) sono stati impegnati nel “Torneo Esordienti” (qualifiche Fin del campionato regionale per esordienti).
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto di fondo, alla piscina olimpionica "Carmen Longo" la nuova esperienza del Rari Nantes Romagna
ForlìToday è in caricamento