Domenica, 21 Luglio 2024
Nuoto

Nuoto, pioggia di medaglie per i ragazzi del Rari Nantes Romagna

Non pago dei suoi successi, Samorì trionfa pure nei 50 farfalla e arriva terzo nei 200 stile libero e nei 100 e 50 dorso, superando tutti i suoi record personali

Tra il 23 e il 25 aprile si sono disputati, a Riccione, i Campionati italiani di Nuoto Aics. Giovanni Samorì, giovane promessa (classe 2008) della Rari Nantes Romagna vince i 100 farfalla col tempo di 1'00" e i 200 farfalla col tempo di 2'17", qualificandosi in entrambe le gare per i Campionati Tricolori di Roma, che si svolgeranno ad agosto. Non pago dei suoi successi, trionfa pure nei 50 farfalla e arriva terzo nei 200 stile libero e nei 100 e 50 dorso, superando tutti i suoi record personali. Lo segue a ruota Riccardo Ravaioli (classe 2006), che vince i 100 farfalla per la sua categoria, col tempo di 59", effettuando il miglior record in questa manifestazione; anche lui, come Samorì, si qualifica per i Tricolori di Roma di agosto; Ravaioli vince anche i 50 farfalla, che nuota in 26" e i 50 dorso, che chiude in 29"; arriva invece secondo nei 100 stile libero, col tempo di 55": anche lui supera tutti i suoi record personali in queste gare.

Ottima performance anche per Luca Di Fabio (classe 2007), che vince i 100 stile libero col tempo di 54" e i 50 stile libero, che nuota in 25": in entrambe le gare si avvicina sensibilmente al tempo massimo per accedere agli italiani, battendo i suoi vecchi record personali; vince pure i 50 rana col tempo di 33" e arriva secondo nei 50 e 100 dorso, anche qui con nuovi record personali. Medaglia d'oro anche per Francesco Lamonaca (classe 2008), che vince i 200 dorso col tempo di 2'29"; anche lui non si accontenta, e ottiene 3 argenti sui 50 e sui 100 dorso e i 50 stile libero. Conquista l'oro anche Marco Barca (classe 1998) nei 50 rana assoluti, che nuota in 30", suo nuovo record personale. 

Podio anche per Giusi Belperio (classe 2008), che arriva seconda nei 200 e 400 stile libero, migliorando anche lei i suoi tempi personali; poi anche Luce Lodovichetti (classe 2008), che giunge seconda nei 50 dorso e terza nei 100 e 200 dorso; Filippo Pantieri (classe 2004) poi arriva secondo nei 50 rana categoria junior; Sofia Padalino (2008) conquista anche lei l'argento nei 200 farfalla per il gruppo della categoria A e infine si ha il terzo posto per Margherita Bronzetti (classe 2007) e Urbini Andrea (classe 2008), entrambi nei 200 dorso, e terzo posto anche per Diego Gatta (classe 2008) nei 200 farfalla. In classifica generale Rari Nantes Romagna, come società, si piazza al quarto posto.

Il 24 aprile si è anche svolto a Ravenna, nella piscina comunale, il Trofeo Sauro Camprini, per gli esordienti A e B. Anche qui Rari Nantes Romagna ha conquistato tante medaglie con i suoi giovani atleti: Beatrice Castagnoli (età 10 anni) arriva 1° nei 50 stile libero e 2° nei 50 rana; Mario Ilie Lucian (11 anni) arriva 1° nei 50 dorso e 3° nei 50 farfalla; Daniele  Esposti (11 anni) arriva 2° nei 50 farfalla, 2° nei 100 stile libero e 2° nei 50 rana; Alexia Miron (10 anni) è 2° nei 100 stile libero e 2° nei 50 dorso; Thomas Lazzarini (13 anni) si piazza 2° nei 100 dorso e 3° nei 100 farfalla; Lorenzo Moffa (11 anni) arriva 2° nei 50 dorso; Martina Persichella (10 anni) è 3° nei 100 stile libero; infine Martina Prati (10 anni) arriva 3° nei 50 farfalla. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuoto, pioggia di medaglie per i ragazzi del Rari Nantes Romagna
ForlìToday è in caricamento