rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Pallanuoto

Pallanuoto, secondo hurrà di fila per la neo promossa Rari Nantes: è secondo posto in classifica

La prossima gara sarà sabato prossimo contro Jesina, alle ore 18:30 nella piscina olimpionica “Carmen Longo”, sede dove Rari Nantes Romagna disputa le sue partite “in casa”

Seconda vittoria (per 12 reti a 10) consecutiva nel Campionato di serie C, per la neo-promossa Rari Nantes Romagna, la squadra di pallanuoto forlivese che ha disputato la sua terza giornata fuori casa, sabato scorso contro la marchigiana T.M. Pallanuoto Moie. Il primo tempo si è dimostrato equilibrato, finendo 2 a 2; nel secondo periodo i marchigiani hanno superato di una rete i romagnoli col parziale di 6 a 5. Ma nel terzo quarto i forlivesi hanno reagito mettendo a segno ben 6 goal contro l’unica rete degli avversari; questi ultimi hanno cercato poi nel quarto tempo di riprendere la fuga verso la vittoria degli ospiti (che aggiungono un’ulteriore ultimo goal) finalizzando 3 reti, ma invano: finisce 12 a 10 per Rari Nantes Romagna. La squadra avversaria ha cercato la rimonta con ottimi schemi offensivi, gestiti egregiamente dal coach Gianni Catena; ma la presenza in campo dei veterani Sesena, Patti e Deidda per Rari Nantes ha fatto la differenza, insieme alle ottime performance dei più giovani Previcini (2005), portiere, e Barzanti (2004), esterno destro. Miglior marcatore della serata per Rari Nantes è stato il sardo Deidda con 4 reti; a seguire il veterano Sesena con 3 goal fatti, poi Patti e il mancino Barzanti con 2 reti a testa e infine il giovane Sallioni con 1 rete, realizzata nel terzo tempo.

"“È stata una partita ostica, contro una squadra molto insidiosa nella propria piscina (vasca corta da 25 metri, ndr), ma la nostra squadra ha tenuto duro fino alla fine - analizza coach Cennari -. 12 a 10 per noi è un buon risultato, considerando che la maggior parte dei nostri atleti sono ancora inesperti, non avendo mai giocato in un campionato di serie C". Continua così l’avventura in Serie C della forlivese Rari Nantes Romagna che, con una sconfitta iniziale e due vittorie consecutive, si piazza al secondo posto in classifica con 6 punti, a pari merito con Tolentino e Ravenna, tutte dietro a Jesina Pallanuoto, che guida la classifica con 9 punti; ma il campionato è ancora lungo; sono infatti 10 le squadre in gara e ci saranno ancora 15 giornate di gioco. Questi inizi fanno ben sperare la società di una buona riuscita in questa stagione agonistica, ma è ancora tanto il lavoro da fare, perché gli atleti possano prendere sempre più confidenza con il livello di questo campionato. La prossima gara sarà sabato prossimo contro Jesina, alle ore 18:30 nella piscina olimpionica “Carmen Longo”, sede dove Rari Nantes Romagna disputa le sue partite “in casa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, secondo hurrà di fila per la neo promossa Rari Nantes: è secondo posto in classifica

ForlìToday è in caricamento