Venerdì, 19 Luglio 2024
Pallanuoto

Pallanuoto, serie D: Rari Nantes ok nelle acque di casa, seconda vittoria di fila

Il prossimo appuntamento di campionato (terza giornata di andata) per la squadra sarà sabato sera (alle 19:45) contro il Penta Modena

La Squadra di pallanuoto forlivese della società Rari Nantes Romagna, che milita nella serie D della Fin, venerdì scorso ha centrato il suo secondo obiettivo consecutivo in campionato, vincendo 11 a 5 contro la Sterlino Pn nelle acque la piscina comunale di Forlì. Il primo tempo ha visto le due squadre confrontarsi in modo equilibrato, ed infatti la prima frazione si è chiusa a pari punti, 3 a 3. È emersa invece nel secondo quarto la superiorità tecnica dei forlivesi, che sono riusciti a distaccare gli avversari di due goal (5 a 3). Nel terzo periodo i bolognesi dello Sterlino hanno reagito con un goal a loro favore, ma sono stati ulteriormente sopraffatti dai forlivesi, che, con due ulteriori reti, hanno chiuso il parziale col punteggio di 7 a 4.

È nel quarto tempo invece che è dilagata la superiorità atletica dei pallanuotisti di Rari Nantes Romagna con 4 ulteriori goal e concedendo soltanto una rete agli avversari. L’evoluzione del match ha rivelato le buone capacità tecniche dei giocatori di Rari Nantes Romagna, ma soprattutto la loro eccellente preparazione natatoria, frutto dell’appassionato e assiduo lavoro del mister Luca Gennari. Il prossimo appuntamento di campionato (terza giornata di andata) per la squadra sarà sabato sera (alle 19:45) contro il Penta Modena.

Master ko

Sabato a squadra master è invece ritornata a Forlì battuta di poco dal Novafeltria (6 a 4): questa sconfitta interrompe una serie di 3 vittorie consecutive dall’inizio del campionato. C’è da dire che la squadra forlivese ha affrontato il match senza tre suoi fondamentali giocatori e che si è dovuta adattare ad un campo di gioco molto stretto rispetto alle misure standard. La partita di ritorno contro il Novafeltria si disputerà nella piscina comunale di Forlì, venerdì 22 aprile: i forlivesi si stanno preparando per prendersi la rivincita.  Nello stesso pomeriggio, l’Under 17, allenata da Massimiliano Iavarone, ha battuto, fuori casa, il Bondeno, col punteggio di 13 a 8: una partita in cui i forlivesi hanno prevalso ad ogni quarto di gioco: 4 a 1 nel primo tempo, 8 a 4 nel secondo, 11 a 6 nel terzo e 13 a 8 nel quarto.

In acqua anche i piccoli

Domenica, infine, i piccoli dell’Under 13 hanno regalato grandi emozioni, battendo, in casa, 9 a 6, la President Bologna. La partita si è rivelata equilibrata sin dal primo quarto di gioco, che si è concluso 3 a 3. Nel secondo quarto i forlivesi hanno prevalso sugli avversari con un goal a favore (4 a 3). Nel terzo periodo entrambe le squadre sono andate a segno con 3 goal a testa (7 a 6). È nell’ultimo quarto poi che la squadra del Forlì ha distaccato definitivamente la squadra bolognese, neutralizzandone l’offensiva e chiudendo il match con altri due goal: la partita è finita dunque 9 a 6.

Le due squadre sono apparse dello stesso livello tecnico, ma per la Waterpolo Forlì ha sicuramente fatto la differenza la coesione e l’affiatamento del gruppo: ad ogni intervallo di gioco i due coach, Polezzo e Natalino, prima della ripresa, galvanizzavano i loro piccoli atleti mediante un fragoroso e corale urlo di squadra, che produceva un’evidente compattezza di gioco e un’alta concentrazione in campo. La società guarda con soddisfazione questo grande gruppo di piccoli, la maggior parte dei quali ha cominciato da zero questo affascinante, ma complesso sport della pallanuoto; loro rappresentano il remoto futuro della società, ma già questo soddisfacente presente fa ben sperare per gli anni a venire.  

Under13-3
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, serie D: Rari Nantes ok nelle acque di casa, seconda vittoria di fila
ForlìToday è in caricamento