Sabato, 13 Luglio 2024
Scherma

Scherma, Fabrizio Di Marco nella top 8 ai Campionati Italiani Assoluti. Bene i team

Nella categoria femminile, delle 95 atlete ammesse, ben 5 fanno parte del Circolo Schermistico Forlivese

Nella manifestazione più importante della stagione, i migliori spadisti d’Italia si sono ritrovati a La Spezia, dove tra l’8 e il 9 Giugno, hanno preso parte ai Campionati Italiani Assoluti Individuali ed a Squadre, evento al quale anche solo essere presenti, grazie alla qualificazione ottenuta durante l’anno, è considerato un prestigioso traguardo. In campo maschile con 102 partecipanti al via e in mezzo ai numerosi schermidori professionisti, un eccezionale Fabrizio Di Marco conquista un posto tra i primi 8, raggiungendo un risultato che nessun forlivese era mai riuscito ad ottenere nella gara più competitiva del circuito italiano. Dopo la fase a gironi, conclusa con 4 vittorie e 2 sconfitte, il forlivese accede come numero 35 al tabellone di Eliminazione Diretta. Superati con relativa scioltezza i primi due assalti di eliminazione, 13-7 ai 64esimi e 15-8 ai 32esimi, Di Marco ottiene altre due vittore, questa volta all’ultima stoccata, vincendo sia i sedicesimi che gli ottavi per 15-14. Giunto ai quarti di finale e ad un passo da una storica semifinale, è il forlivese a doversi arrendere di una sola stoccata, conquistando così l’ 8° posto finale.

Nella categoria femminile, delle 95 atlete ammesse, ben 5 fanno parte del Circolo Schermistico Forlivese. Molto bene Viola Casali e Mariachiara Testa, entrambe classe 2007, che riescono a superare il primo turno di eliminazione e a chiudere rispettivamente in 45esima e in 64esima posizione. Si fermano invece al primo turno Asia Vitali, Alice Franchini e Anita Sgubbi. Successivamente alle prove individuali, è andato in scena il Campionato Italiano a Squadre Serie A1 di Spada Maschile, dove il Circolo Schermistico Forlivese, composto da Leonardo Cortini, Fabrizio Di Marco, Alexei Efrosinin e Iulius Spada, è riuscito ad ottenere la salvezza e a riconfermare la propria presenza nella massima serie per il quinto anno consecutivo.

Inserito nel complicato girone con il Club Schermistico Partenopeo e il Centro Sportivo Esercito, l’esordio del team forlivese è stato in salita. Sconfitta in entrambi i match, 39-45 contro Napoli e 33-45 contro il gruppo sportivo dell’Esercito, la squadra forlivese accede al tabellone di Eliminazione diretta come squadra numero 9 delle 12 partecipanti. Agli ottavi di finale è ancora Circolo Schermistico Forlivese contro Club Schermistico Partenopeo, e sebbene l’incontro sia ancora più combattuto rispetto alla fase a gironi, sono ancora gli spadisti di Napoli a spuntarla per 44-41. L’ultima chance di salvezza è il tabellone di PlayOut, dove le 4 squadre uscite agli ottavi di finale si scontreranno per conquistare l’ultimo posto utile per la permanenza in A1. Il team forlivese riesce ad avere la meglio in entrambi gli assalti per 45-34, vincendo prima con il Club Scherma Foligno e poi con il Club Scherma Bari che in precedenza aveva eliminato il Club Scherma Formia.

Era salita in pedana la settimana precedente invece la squadra femminile, composta da Alice Franchini, Francesca Spazzoli, Mariachiara Testa e Asia Vitali che per la prima volta si è misurata nel Campionato Nazionale Serie A2, ottenendo una posizione nella parte alta della classifica finale. Dopo un ottima fase a gironi, conclusa con 2 vittorie, su Ravenna e Pavia, ed una sconfitta con Ariccia, la squadra forlivese ha la meglio per 43-39 sul Club Scherma Pisa agli ottavi di finale. Sconfitto ai quarti di finale contro la più esperta squadra della Mangiarotti Milano, il quartetto forlivese chiude al 5° posto ottenendo una tranquilla salvezza in A2 e dimostrando di poter lottare per una promozione in A1 nei prossimi anni.

Squadra Femminile

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scherma, Fabrizio Di Marco nella top 8 ai Campionati Italiani Assoluti. Bene i team
ForlìToday è in caricamento