Softball

Softball, l'Italposa sfida al Buscherini le Blue Girls Pianoro: Forlì ritrova Vigna, Lacatena e Mambelli

Forlì e Pianoro arrivano a questa sfida appaiate in classifica, con un record di 14-8 e un vantaggio di tre lunghezze su Caronno che al momento è la prima esclusa dai playoff

Torna in campo l'Italposa Forlì, per affrontare le Blue Girls Pianoro. E' il quinto turno di ritorno in questa A1 dal calendario un po' a singhiozzo. Le romagnole hanno giocato l'ultima volta a Collecchio a inizio giugno, poi hanno osservato un turno di riposo dovuto al numero dispari di partecipanti, e dopo il match con le bolognesi si fermeranno di nuovo fino al 27 luglio. Nel mezzo troveranno spazio gli impegni della Nazionale, segnatamente i Campionati Mondiali che saranno ospitati in Friuli e che vedranno impegnate parecchie giocatrici Italposa: la lista preliminare ne comprende ben sei, Cacciamani Gasparotto Giacometti Lacatena Piancastelli e Laura Vigna, e oltre a loro sarà presente anche coach Giulio Brusa che da tempo fa parte dello staff azzurro. L'ovvio auspicio è che tutte e sei possano essere incluse nelle convocazioni definitive.
 
Vigna e Alexia Lacatena sono appena rientrate dagli Usa, dove studiano e giocano con il proprio college; assieme a loro è tornata anche Mambelli, che però non è ancora in odore di Nazionale maggiore. Tutte e tre vanno parzialmente a bilanciare le due perdite con cui deve fare i conti l'Italposa: la lanciatrice americana Barnhill è arrivata a fine contratto, e oltretutto si è ritirata dall'attività per intraprendere la propria attività lavorativa; Gasparotto prenderà parte a uno dei campionati Pro americani e non rientrerà prima di metà agosto. nForlì e Pianoro arrivano a questa sfida appaiate in classifica, con un record di 14-8 e un vantaggio di tre lunghezze su Caronno che al momento è la prima esclusa dai playoff. La sfida si preannuncia equilibrata, come del resto lo sono state quasi tutte le precedenti sfide fra le due formazioni. Così è stato anche all'andata, un 1-1 in cui Forlì ha vinto bene garauno e poi si è lasciata sfuggire garadue nonostante si fosse presentata in vantaggio all'ultimo inning difensivo.
 
Sul diamante del polisportivo "Buscherini" il playball sarà alle 17 con ripetizione 30' dopo la conclusione. Senza più Barnhill, la rotazione di Forlì consiste in Cacciamani e Lacatena: con due lanciatrici italiane, il manager Francisca potrà gestirle come preferisce, anche se è plausibile che Cacciamani resti la partente del primo match e Lacatena semplicemente prenda il posto del pitcher straniero nel match serale. Pianoro avrà le sue titolari in Comar e Guevara, lanciatrice cubana contro cui Forlì storicamente ha sempre faticato. Il restante calendario della giornata presenta soprattutto lo scontro fra le prime due, con la capolista Bollate in visita a Saronno. Castelfranco - Caronno e Collecchio - Parma completano il quadro; riposa Macerata. La serie A1 riprende il 27 luglio, Forlì giocherà ancora in casa contro Caronno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball, l'Italposa sfida al Buscherini le Blue Girls Pianoro: Forlì ritrova Vigna, Lacatena e Mambelli
ForlìToday è in caricamento