Venerdì, 19 Luglio 2024
Ironman

Splendido podio per Mattia Ceccarelli in Provenza all'Ironman 70.3 d'Aix

Il classe 1988 di San Lorenzo in Noceto, tesserato dal 2020 squadra Overcome Team – Faenza, ha occupato il gradino più basso del podio al termine di una gara che l'atleta stesso ha definito "dura, ma bellissima"

Splendido podio per il forlivese Mattia Ceccarelli all'Ironman internazionale 70.3 (distanza mezzo Ironman) "Pays d’Aix en Provence" che si è disputato ad Aix, in Provenza. Il classe 1988 di San Lorenzo in Noceto, tesserato dal 2020 squadra Overcome Team – Faenza, ha occupato il gradino più basso del podio al termine di una gara che l'atleta stesso ha definito "dura, ma bellissima. A chi piace i percorsi selettivi lo consiglio fortemente". Il risultato è di rilievo per il triatleta professionista, perché arriva dopo l’ottimo secondo posto al Challenge Riccione (domenica 1 maggio) e in una giornata caldissima.

Ceccarelli, viste le condizioni climatiche impegnative e una condizione non ideale, ha fatto una gara di esperienza, senza partire a tutta da subito. Ha stretto i denti durante la bici, arrivando in zona cambio per la seconda transizione (bici-corsa) con il primo gruppo degli inseguitori. E’ poi partito a piedi tenendo un passo costante e chiudendo in progressione, strategia che gli ha permesso di recuperare due posizioni tagliando il traguardo sul terzo gradino del podio.

La gara di nuoto programmata in un lago artificiale, esordisce, "l'ho disputata senza muta visto il caldo anomalo. Il percorso bike non presentava nemmeno un metro piatto, con scorci pazzeschi e discese molto tecniche, mentre il percorso run si snodava quasi tutto in centro, con tre salite da far venir voglia di camminare (sorride, ndr).Ceccarelli non aveva la forma dei giorni migliori, gareggiando con la testa: "Non avendo avuto le migliori sensazioni nei giorni scorsi, ho avuto la consapevolezza di dover affrontare la gara in maniera diversa: non attaccare ma agire di rimessa. Stringendo i denti durante il percorso bike, sono riuscito ad arrivare in T2 con il primo gruppo degli inseguitori. Poi sono partito nella corsa tenendo il mio passo sperando che il conto arrivasse per chi era partito troppo forte e così è stato. Sono andato in progressione e sono riuscito a guadagnare 2 posizioni".

Unico neo della giornata è non aver conquistato la qualificazione al Campionato del Mondo, che si svolgerà a Lahti (Finlandia) nel 2023, mancata per qualche secondo: "Peccato aver mancato la slot per pochi secondi, ci riproverò il 19 giugno all'Ironman 70.3 di Rapperswil, in Svizzera".

mattia-ceccarelli-8

Nella foto un festante Mattia Ceccarelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Splendido podio per Mattia Ceccarelli in Provenza all'Ironman 70.3 d'Aix
ForlìToday è in caricamento