Taekwondo

Taekwondo, tante gioie da Forlì: Alessia Sturari campionessa italiana. Per Corelli e Cecchi oro e bronzo ai campionati del mondo militari

Lo scorso weekend a Roma nella cornice del Foro Italico si è tenuta la Coppa Italia 2024 di Taekwondo

La sezione Taekwondo della Polisportiva Edera Forlì colpisce ancora. Lo scorso weekend a Roma nella cornice del Foro Italico si è tenuta la Coppa Italia 2024 di Taekwondo. Per la città di Forlì, erano presenti tre giovani atleti della Polisportiva Edera, Martina Mingozzi e Mattia Szabo classe 2010 e Alessia Sturari classe 2002. Mattia e Martina entrambi cinture rosse, si sono messi in discussione tra le più esperte cinture nere e nella categoria Cadetti hanno disputato due buoni incontri ma non riuscendo ad avere la meglio sui rispettivi avversari. Per loro però è stata una bellissima esperienza che li aiuterà a crescere nel prossimo futuro.

Se Martina e Mattia non riescono a portare a casa una medaglia, Alessia fa la gara perfetta. Nella categoria assoluti -49kg, l'atleta ederina vince 2 round a 0 per point gap gli ottavi di finale contro la lombarda Giannuzzi. Ai quarti di finale affronta e batte la calabrese Valentina Cutrupi sempre per 2 round a 0. In semifinale la forlivese deve affrontare la forte ligure Sofia Ciarlo, ma nonostante l'incontro combattuto vince sempre 2 round a 0 senza rischiare nulla. La finale ha visto Alessia affrontare l'atleta laziale e della nazionale italiana Younma Nasri. Anche la finale è stata un incontro molto combattuto, ma condotto davvero in modo perfetto. Alessia vince la Coppa Italia 2024 per 2 round a 0, mettendo la ciliegina sulla torta di una gara incredibile nel quale la forlivese non ha perso nemmeno un round e soprattutto non ha subito nemmeno un punto sulla corazza elettronica. Praticamente non si è fatta mai colpire dalle avversarie, e questo succede solo quando si fanno prestazioni incredibili.  

Prestazione che non è passata inosservata al Direttore Tecnico della nazionale che ha convocato Alessia per un raduno presso il centro di preparazione olimpica Giulio Onesti di Roma dal 13 al 22 Giugno. Per Alessia è una convocazione strameritata considerando che veniva da un brutto infortunio muscolare che l'aveva tenuta fuori dai tatami per 4 mesi, ma nei quali Alessia non ha mai smesso di lavorare duro per riuscire in un recupero ottimale. Questo ennesimo titolo italiano della sezione Taekwondo della Polisportiva Edera Forlì è doppiamente significativo perché nella stessa competizione, nella stessa categoria, lo scorso anno la compagna di squadra Biserni Letizia (quest'anno impegnata nella maturità) vinceva la Coppia Italia 2023 a dimostrazione del fatto che il Taekwondo forlivese è ai vertici del panorama italiano ormai da diversi anni. 

Un ulteriore conferma di quanto detto arriva dalla Corea del Sud e precisamente da Mungyeong dove la forlivese Linda Cecchi, cresciuta nell' Edera Taekwondo ed ora in forze al gruppo sportivo dell'Esercito, ha conquistato la medaglia di bronzo ai 27th Campionati del Mondo Militari. Stessa sorte per Martina Corelli che a Forlì è passata solo per un anno, ma che l'ha lanciata anch'essa nel gruppo sportivo dell'Esercito e in Corea ha vinto la medaglia d'oro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taekwondo, tante gioie da Forlì: Alessia Sturari campionessa italiana. Per Corelli e Cecchi oro e bronzo ai campionati del mondo militari
ForlìToday è in caricamento