Domenica, 14 Luglio 2024
Altro

Tennis, buone notizie per l’Italia dal doppio: Marco Bortolotti vola ai quarti

Buone notizie per l’Italia dal doppio con il reggiano trentenne Marco Bortolotti (numero 195 Atp) che vola ai quarti in coppia con l’indiano Kahde (contro Chappel-Yu 2-6 6-4 12-10)

Luca Potenza e Luca Nardi, due azzurri volano nei quarti al Challenger Città di Forlì. Potenza ha battuto il cinese Zhang 7-5 6-4; Nardi ha superato in rimonta il francese Furness, numero 8 del torneo, 6-7 (3-7) 6-4 6-1 in due ore esatte di gioco. Nei quarti, venerdì, il siciliano Potenza affronterà Cedric-Marcel Stebe, numero 2 del torneo e già top 100 del mondo in passato; il diciottenne talento azzurro Nardi, invece, troverà sulla sua strada l’americano Christian Harrison, terza testa di serie.

Stebe ha dominato il derby tedesco degli ottavi contro Julian Lenz 6-2 7-6 e vola nei quarti di finale. Sempre più convincenti le prove del giocatore di Coppa Davis di Germania (tre vittorie e un ko e tra i tre successi anche quello prestigioso sull’ex numero 1 del mondo, l’australiano Hewitt) che si prenota per essere uno dei grandi favoriti del Challenger Atp romagnolo (hard indoor), il primo di una serie di tre tornei internazionali già in gennaio e che apre ufficialmente la stagione del Grande Tennis in Italia e in Europa.

Harrison ha infilitto 6-0 2-6 6-2 al russo Vatutin. Buone notizie per l’Italia dal doppio con il reggiano trentenne Marco Bortolotti (numero 195 Atp) che vola ai quarti in coppia con l’indiano Kahde (contro Chappel-Yu 2-6 6-4 12-10), punta al titolo del Città di Forlì e riparte alla caccia di un posto nei top 100 del mondo. Giovedì ultimi quattro incontri degli ottavi. Scenderà in campo il numero 1 del torneo, il britannico Clarke, nei derby con McHugh.

In programma anche Tung-Lin Wu (Taipei, numero 4) contro il marocchino Benchetrit; poi l’ungherese Piros contro il ceko Vrbensky e l’indiano Sasikumar contro il kazako Yevseyev. Sempre giovedì, tennisti italiani in gara solo in doppio, con gli attesi quarti di Bortolotti (insieme all’indiano Kadhe) contro Smits (Olanda)-Yevseyev (Kazakistan), e della coppia azzurra composta da Mattia Bellucci e Matteo Gigante contro i francesi Doumbia-Reboul, team numero 1 del torneo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, buone notizie per l’Italia dal doppio: Marco Bortolotti vola ai quarti
ForlìToday è in caricamento