rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Tennis

Tennis, c'è anche un po' di Villa Carpena nella vittoria di Sara Errani agli Internazionali di Roma

"Abitava in un appartamento qui a Forlì assieme ai fratelli Rondinelli, tra di noi è nata subito una grande amicizia", il ricordo

C’è anche un po' di Villa Carpena nella vittoria di Sara Errani agli internazionali di Roma. "Sara all’età di 15 anni arrivò nella nostra struttura e già da subito si vedeva che il suo talento e la sua voglia di arrivare erano superiori a quelle di tutti gli altri, si allenava con grande determinazione - ricorda Sara Pretolesi, oggi responsabile della Scuola Tennis del circolo forlivese -. Abitava in un appartamento qui a Forlì assieme ai fratelli Rondinelli, tra di noi è nata subito una grande amicizia, oltre ad allenarci passavamo anche parte del tempo libero assieme e questa amicizia si è poi mantenuta negli anni".

"Rimase qui per un paio di anni poi spicco il volo per diventare una tennista professionista - continua Pretolesi -. Quando è in zona passa a trovarci e spesso si allena qui da noi perché comunque è rimasta in ottimi rapporti con tutti noi da Nancy Rustignoli e Valentina Picchetti a Giovanni Pacchioni fino ad arrivare al nostro Alberto Casadei". Conclude la responsabile della Scuola Tennis del circolo forlivese: "Sono molta contenta che Sara abbia vinto questo titolo perché anche se ormai trentasettenne dimostra che con il sacrificio e la dedizione può ancora stare al passo delle più giovani".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, c'è anche un po' di Villa Carpena nella vittoria di Sara Errani agli Internazionali di Roma

ForlìToday è in caricamento