Domenica, 14 Luglio 2024
Altro

Tennis, Luca Nardi in finale al Challenger Città di Forlì. Stebe si ritira

Prima finale in carriera per il diciottenne Luca Nardi, talento del tennis italiano

Prima finale in carriera per il diciottenne Luca Nardi, talento del tennis italiano. La conquista senza giocare, per l’infortunio alla schiena di Cedrik-Marcel Stebe, che ha dovuto rinunciare a scendere in campo in semifinale, al Challenger Città di Forlì del TC Villa Carpena (hard indoor), dando via libera a Luca. Il diciottenne di Pesaro (n.364 Atp) giocherà la sua prima finale del circuito Challenger Atp domani, domenica, alle ore 18 contro il sorprendente indiano Mukund Sasikumar, proveniente dalle qualificazioni, che in semifinale ha battuto l’ungherese Zsombor Piros 6-3 7-6 (7-4), giocatore di Coppa Davis. Per Sasikumar, n.414 del mondo, quella con Piros è stata la sesta vittoria consecutiva a Forlì, partendo dalle quali, a conferma di una settimana magica del tennista asiatico, 24 anni e in passato anche nei top 230 Atp, che anche lui come Nardi non ha mai vinto in carriera un torneo Challenger Atp.

“Mi dispiace per Stebe, è un giocatore di valore e mi ero preparato al meglio per affrontarlo - ha detto Luca Nardi -, sapendo che sarebbe stato un incontro difficile. Vado comunque avanti con fiducia incontro dopo incontro, sia in questo torneo di Forlì sia anche per il 2022 appena iniziato. Punto a migliorare il mio gioco, la mia esperienza, la mia tenuta mentale; il ranking viene sempre dopo e non ho fretta. Voglio solo prepararmi bene, partita dopo quella partita, senza mettermi addosso inutili ansie e pressioni”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Luca Nardi in finale al Challenger Città di Forlì. Stebe si ritira
ForlìToday è in caricamento