rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport Zona Stazione

Sport, anche la palla ovale torna in campo

Il Rugby Forlì riprende l'attività ed inizia a preparare una stagione che, nelle intenzioni della dirigenza, dovrà restare nella memoria dei tifosi biancorossi.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Finita la pausa estiva anche per le varie categorie del Rugby Forlì, è ora di tornane in campo. Già da qualche giorno hanno ripreso a calcare il terreno del Monti le squadre femminili, che quest'anno ripartono con l'obiettivo di entrare fra i primi posti nazionali in Coppa Italia e buttare le basi per far nascere, finalmente, un XV rosa anche in romagna.

La senior maschile, anche quest'anno sponsorizzata ER-LUX, a breve ripartirà per preparare un impegnativo campionato di serie C1 con diverse novità a " Km 0", infatti il rientro di alcuni giocatori biancorossi che per anni hanno militato in squadre di categoria superiore, come il Romagna, aumenterà certamente il tasso tecnico e di esperienza di un gruppo già forte ed affiatato a cui nella scorsa stagione è mancato veramente poco per puntare molto in alto.

Per quanto riguarda le giovanili, i biancorossi anche quest'anno punteranno a schierare almeno sei squadre: una Under 10 (bambini nati 2006 - 2007), una Under 12 (nati 2004 - 2005), una Under 14 (nati 2002 - 2003, Maschile), due Under 16 (nati 2000 - 2001, Maschile e Femminile), una Under 18 (nati 1997 - 1999, Maschile).

Chi fosse interessato ad avvicinarsi alla pratica del rugby oppure a sostenere le squadre biancorosse può venire in Viale della Libertà (precisamente Via Borghetto Accademia) al campo T. Monti per vivere di persona tutto quello che vuol dire Rugby, come vedere le due squadre sedersi alla stessa tavola per un piatto di pasta od una merenda da consumare tutti insieme (cosi detto "terzo tempo") parlando dell'incontro appena svolto, o del prossimo contro l'avversario temuto…..

La squadra ringrazia l'amministrazione comunale, in particolar modo l'assessore allo sport Sara Samorì, per l'impegno che sta dedicando nel dare al rugby forlivese l'opportunità di trovare un'ubicazione più adeguata all'attuale, sicuramente situata in una posizione bellissima ma ormai sottodimensionata per il numero di praticanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport, anche la palla ovale torna in campo

ForlìToday è in caricamento