Football, ancora una sconfitta per gi Titans U19

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Termina 27 a 6 per i Dolphins di Ancona la seconda partita in casa dei Titans Under 19 disputata domenica scorsa, 2 novembre, a S. Martino in Strada (Forlì). La squadra marchigiana si conferma superiore ai forlivesi anche in questa partita di ritorno del girone B del campionato nazionale FIDAF 2014 Under 19. Il risultato finale è forse severo nei confronti dei romagnoli per il gioco espresso e per le buone posizioni di campo meritatamente guadagnate dai giovani titani, ma l'inesperienza e alcuni errori nei momenti cruciali sono state le cause di una netta sconfitta.

Tra le note positive del match c'è sicuramente l'esordio come quarterback dei Titans di Medhi Oualif che, schierato titolare dal primo minuto, ha coraggiosamente guidato un attacco totalmente rivoluzionato completando 6 passaggi su 8 tentati. Buona anche la prova di Domenico Cancelli che, con la sua bella corsa da 50 yards terminata con un touchdown, ha infiammato il pubblico forlivese. Da segnalare, infine, alcune spettacolari ricezioni in salto di Tommaso Assirelli che ha dimostrato potenzialità atletiche notevoli. Questi saranno senza dubbio i giocatori sui quali punterà il coaching staff per tentare di vincere la prossima partita che si terrà domenica prossima, 9 novembre, a Pescara contro i Crabs presso il C.S. Zanni di via Naz. Adriatica Nord n. 390. Per riuscire nell'impresa sarà importantissimo limitare le giocate del pescarese Di Silverio che all'andata ha disputato una partita devastante sia sulle corse che nella fase difensiva come placcatore.

L'obbiettivo della squadra giovanile romagnola che, lo ricordiamo, si allena da poco più di due mesi, è indubbiamente fare esperienza, ma una vittoria servirebbe molto per il morale e per dare ai ragazzi una maggiore consapevolezza delle proprie capacità.

Torna su
ForlìToday è in caricamento