menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

MotoGp, Dovizioso ci mette una grande pezza: "Marquez-Rossi? Beghe loro"

La Ducati soffre lo scarso grip del tracciato di Misano (lo dimostrano il 12esimo crono di Michele Pirro e il 18esimo di Danilo Petrucci), ma il lavoro svolto durante i turni di libere dal "professor Dovizioso" è stato ripagato

Nel sabato del pasticcio tra Marc Marquez e Valentino Rossi e della pole di Maverick Vinales, è passato inosservato il grande giro di Andrea Dovizioso che gli ha permesso di arpionare con le unghie la seconda fila. La Ducati soffre lo scarso grip del tracciato di Misano (lo dimostrano il 12esimo crono di Michele Pirro e il 18esimo di Danilo Petrucci), ma il lavoro svolto durante i turni di libere dal "professor Dovizioso" è stato ripagato. Ora ci sono da affrontare 27 giri, con l'obiettivo di uscire indenne dalla prima variante e quindi cercare di tenere il passo delle Yamaha e di Marquez.

MARQUEZ-ROSSI, INFUOCATO POST QUALIFICHE - MOTOGP A MISANO, LO SPECIALE

Ci hai messo tanto di tuo nel time attack e anche lo scorso anno partivi dalla seconda fila...
E' vero, ma nel 2018 avevamo il passo per giocarci la gara e poi feci qualcosa di speciale. Quest'anno ci troviamo a che fare con una situazione completamente diversa purtroppo. Sono però molto contento di come abbiamo lavorato nel weekend e come ci siamo preparati durante le libere. Mi sono gestito molto bene. Non avevo il feeling per fare un buon giro e non c'era obiettivamente la possibilità di stare nelle prime due file. In tutti i turni il distacco dal vertice era superiore al secondo e facevamo fatica a stare nella top ten. Però con tanto lavoro e tranquillità spesso si riesce ad ottenere il massimo dal pacchetto. Ora dobbiamo guardare avanti e cercare di arrivare sul podio.

Il passo non ti ha convinto quindi...
Abbiamo qualcosa in meno di chi ci sta davanti, però i tempi si avvicinano quando le gomme si consumano. Tutto può succedere. La gara è di 27 giri. Bisognerà vedere cosa accadrà alla partenza e quindi nei primi giri.

Quali sono i settori dove soffri?
T1 e T3, veramente tanto. Ci siamo avvicinati, ma non basta.

Come si stanno comportando i pneumatici?
Si consumano un po' di più rispetto allo scorso anno, ma Misano non è una pista dove le gomme subiscono un grosso degrado. Ci sarà un calo, ma sarà limitato. Chi ha il passo migliore potrà fare la differenza in tutte le fasi.

Hai visto quel che è successo tra Rossi e Marquez?
Beghe loro. Non mi piacciono le polemiche. Non ci sono entrato in passato. Non voglio creare opinioni che vengono poi manipolate.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento