Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

MotoGp, Dovizioso: "Terza fila? Non sono deluso. Non siamo lenti"

Andrea Dovizioso commenta così il settimo tempo nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia, sesto round del Motomondiale

Foto Ducati Corse

"Partire dalla terza fila non è una delusione". Andrea Dovizioso commenta così il settimo tempo nelle qualifiche del Gran Premio d'Italia, sesto round del Motomondiale. Puntualizza il forlivese della Ducati: "Non siamo lenti e l’importante al Mugello è la velocità. Ho fatto un bel giro e, anche se sono solo al settimo posto in griglia, credo di avere competitivo e non vedo l’ora di fare la gara. Ci è mancato il lavoro di venerdì e soprattutto ci sono mancate le gomme tanto che al quarto turno eravamo davanti".

La gara si annuncia particolarmente combattuta: "Valentino (Rossi, ndr), Iannone e Lorenzo sono molto competitivi e, al via, mi aspetto che ci sarà un bel gruppo di testa. Il mio obiettivo è quello di potermi inserire in una bella posizione e, poi, vedere come si evolverà la gara". Dubbi sul comportamento delle gomme: "Domenica sarà ancora più caldo e non ho idea di come si comporteranno". Dovizioso è tornato anche sull'incidente di Michele Pirro, probabilmente innescato da un malfuzionamento dei freni: "Rispetto a Michele e Lorenzo che hanno avuto problemi, utilizzo un set diverso e non ho riscontrato malfunzionamenti".

Il portacolori della Ducati ha espresso anche un giudizio sulla pole position di Rossi: "Sono solo un po' stupito, perché, nonostante ci sia qualcuno che gli consiglia di smettere a causa dell’età, i dati e i risultati sono per lui buoni". Per domenica il vice campione del mondo si attende un bagno di folla sui prati del Mugello: "Ci sarà una bella battaglia e, in MotoGP, sono almeno tre gli italiani che possono salire sul gradino più alto del podio. Mi aspetto una gara di gruppo, ma so che noi siamo molto veloci".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Dovizioso: "Terza fila? Non sono deluso. Non siamo lenti"

ForlìToday è in caricamento